faretesto > hobby.* > hobby.fai-da-te

Fabbrogiovanni (01.01.1970, 02:00)
domenico rella <rella.domenico> ha scritto:
> Il giorno lunedì 4 dicembre 2017 15:30:36 UTC+1, Fabbrogiovanni ha scritto:
> Ciao Fabbrogiovanni,
> innanzitutto grazie e, non per fare il ruffiano, ti leggo nei gruppi praticamente da sempre e ricordo di aver sempre preso ottimi spunti dalle tue risposte.
> Fatta questa doverosa premessa, me la cavo con le formule a patto di capire cosa significano :-D
> La luce non è così larga. La pedana non è un rettangolo perfetto però posso dirti che ha delle delle luci 50/60 x 70/80. Però nel caso posso inserire ulteriori rinforzi.
> La cosa importante è che proprio nella parte centrale dove poggieranno le ruote della moto c'è il longherone principale quindi ai lati ci appoggierò sostanzialmente i piedi.
> E poi la lamiera sarà completamente saldata sia sui bordi che sulle traverse.
> Bisogna solo vedere se a punti oppure con un cordone.
> Grazie di nuovo e Buona serata
> Domenico


Per le formule è facile.
Dovrai solo mettere i tuoi numeri al posto delle lettere.
Ci sono anche i disegnini esplicativi.
Per le saldature bastano pochi trattini qua e là.
A occhio dovrebbe bastare una bugnato da 4 mm.
Ora sono fuori.
Stanotte torno a casa e pubblico la pagina.
rella.domenico (04.12.2017, 15:18)
Buongiorno

devo dimensionare dei laminati per un telaio già pronto delle misure di 115 x 240 cm ma non ho trovato da nessuna parte il carico sopportato dalle lamiere per la relativa area.
Ad esempio supponendo di avere un quadrato di 50 x 50 cm che lamiera mettere per reggere ad esempio 100 kg?

Grazie
ciao
Domenico
Civetta (04.12.2017, 15:55)
Il 04/12/2017 14:18, rella.domenico ha scritto:
> Buongiorno
> devo dimensionare dei laminati per un telaio già pronto delle misure di 115 x 240 cm ma non ho trovato da nessuna parte il carico sopportato dalle lamiere per la relativa area.
> Ad esempio supponendo di avere un quadrato di 50 x 50 cm che lamiera mettere per reggere ad esempio 100 kg?


di quale materiale ?
domenico rella (04.12.2017, 16:02)
> di quale materiale ?

di ferro. Pensavo di utilizzare una lamiera striata o bugnata
Fabbrogiovanni (04.12.2017, 16:29)
rella.domenico ha pensato forte :
> Buongiorno


Ave a te.

> devo dimensionare dei laminati per un telaio già pronto delle misure di 115 x
> 240 cm ma non ho trovato da nessuna parte il carico sopportato dalle lamiere
> per la relativa area.


Eh no, non funziona così, anche se orami con internet ci stiamo
abituando, e io per primo, ad avere il pesce già cucinato e servito
nel piatto:-)

>Ad esempio supponendo di avere un quadrato di 50 x 50
> cm che lamiera mettere per reggere ad esempio 100 kg?


Dimmi se come cuoco te la cavi con le 4 operazioni + la radice quadrata
+ l'elevazione a potenza posso pubblicare la scansione con disegnini e
formule da usare.
Però ho solo quella per piastre rigidamente incastrate o fissate sul
perimetro.
Se le tue lamiere sono semplicemente appoggiate i conti non
tornerebbero.
Fabbrogiovanni (04.12.2017, 16:31)
Dopo dura riflessione, Fabbrogiovanni ha scritto :
> rella.domenico ha pensato forte :
>> Buongiorno


> Ave a te.


>> devo dimensionare dei laminati per un telaio già pronto delle misure di 115
>> x 240 cm ma non ho trovato da nessuna parte il carico sopportato dalle
>> lamiere per la relativa area.


> Eh no, non funziona così, anche se orami con internet ci stiamo abituando, e
> io per primo, ad avere il pesce già cucinato e servito nel piatto:-)


>>Ad esempio supponendo di avere un quadrato di 50 x 50 cm che lamiera mettere
>> per reggere ad esempio 100 kg?


> Dimmi se come cuoco te la cavi con le 4 operazioni + la radice quadrata +
> l'elevazione a potenza posso pubblicare la scansione con disegnini e formule
> da usare.
> Però ho solo quella per piastre rigidamente incastrate o fissate sul
> perimetro.
> Se le tue lamiere sono semplicemente appoggiate i conti non tornerebbero.


Comincio ad anticiparti che una luce di 1.150 mm. è tanta, anche solo
per un sovraccarico pedonale.
O non hai problemi ad esagerare con lo spessore o trovi il modo di
inserire qualche supporto rompitratta.
domenico rella (04.12.2017, 18:55)
Il giorno lunedì 4 dicembre 2017 15:30:36 UTC+1, Fabbrogiovanni ha scritto:
> Dopo dura riflessione, Fabbrogiovanni ha scritto :
> Comincio ad anticiparti che una luce di 1.150 mm. è tanta, anche solo
> per un sovraccarico pedonale.
> O non hai problemi ad esagerare con lo spessore o trovi il modo di
> inserire qualche supporto rompitratta.
> --
> Fabbrogiovanni


Ciao Fabbrogiovanni,

innanzitutto grazie e, non per fare il ruffiano, ti leggo nei gruppi praticamente da sempre e ricordo di aver sempre preso ottimi spunti dalle tue risposte.
Fatta questa doverosa premessa, me la cavo con le formule a patto di capirecosa significano :-D
La luce non è così larga. La pedana non è un rettangolo perfetto però posso dirti che ha delle delle luci 50/60 x 70/80. Perònel caso posso inserire ulteriori rinforzi.
La cosa importante è che proprio nella parte centrale dove poggierannole ruote della moto c'è il longherone principale quindi ai lati ci appoggierò sostanzialmente i piedi.
E poi la lamiera sarà completamente saldata sia sui bordi che sulle traverse.
Bisogna solo vedere se a punti oppure con un cordone.

Grazie di nuovo e Buona serata
Domenico
domenico rella (04.12.2017, 19:21)
Il giorno lunedì 4 dicembre 2017 18:19:05 UTC+1, Fabbrogiovanni ha scritto:
[..]
> Fabbrogiovanni
> ----Android NewsGroup Reader----
>


Azz, speravo di stare sui 3, meglio sui 2 per contenere i pesi... Peròvedremo le formule cosa ci dicono. Grazie Fabbrogiovanni
Fabbrogiovanni (04.12.2017, 22:38)
> Fatta questa doverosa premessa, me la cavo con le formule a patto
> di capire cosa significano :-D La luce non è così larga. La pedana non è un
> rettangolo perfetto però posso dirti che ha delle delle luci 50/60 x 70/80.
> Però nel caso posso inserire ulteriori rinforzi. La cosa importante è che
> proprio nella parte centrale dove poggieranno le ruote della moto c'è il
> longherone principale quindi ai lati ci appoggierò sostanzialmente i p


Qui c'è tutto per provare a cucinare il pesce:-)


Date le forme un po' irregolari non verrà un conto preciso da
farmacista, ma possiamo accontentarci.

Quasi sicuramente potremo scendere dal 4 mm. che avevo buttato lì
prima.
Se fai un disegnino di come sarà l'ossatura sottostante posso dirti
cosa userei io, senza star lì a fare conti:-)

Importante che ci sia un osso robusto dove possono capitare le ruote
della moto.
Per i tuoi piedi non ci sono problemi, anche se la lamiera flette un
po' non c'è pericolo.
E se flettesse troppo ci saldiamo sotto qualche piattino, messo di
costa.
domenico rella (05.12.2017, 00:02)
Ciao Fabbro Giovanni, intanto ti condivido una foto

Poi dovrei fare io calcolo su ogni riquadro e prendere il valore più alto che viene oppure per le aree più grandi metto qualche ulteriore rinforzo.
Grazie di nuovo ti faccio sapere
Ciao
Fabbrogiovanni (05.12.2017, 00:18)
domenico rella scriveva il 04/12/2017 :
> Ciao Fabbro Giovanni, intanto ti condivido una foto
>
> Poi dovrei fare io calcolo su ogni riquadro e prendere il valore più alto che
> viene oppure per le aree più grandi metto qualche ulteriore rinforzo. Grazie
> di nuovo ti faccio sapere Ciao


Come fabbro, senza far di conto, io ci metterei una bugnata da 3 mm. e
dormirei tranquillo.

Se proprio vuoi e devi limare il peso e vuoi usare spessore 2 mm. basta
aggiungere qualche piatto (messo in costa) da 30 x5.
Segnati in rosso nella foto:


PS: avevi accennato alla scelta fra striata o bugnata.
Suppongo che tu sappia già che i rombi di una striata si comportano
come tante vaschette che si riempiono di sporco:-)
domenico rella (05.12.2017, 11:43)
Avevo pensato alla striata perché con la striatura credo sopporti un carico maggiore, anche se non so di quanto ma penso che per la moto vada bene la bugnata( grazie del consiglio).
Per la pedana inferiore abbiamo risolto. Adesso devo dimensionare 4 colonneper sorreggere la pedana superiore, oltre che la stessa pedana superiore. Avresti Delle formule per il peso sostenibile da un determinato profilo?
La lamiera della pedana di sopra considerando di dover sorreggere 400 kg, cioè 1/4 di una macchina su 50x50 viene da 6mm. Magari stringendo un po' la luce si ridurrebbe un po'. Che ti sembra? A me sembra che le pedane dei ponti Delle officine siano più sottili di così.
Ciao
Domenico
Fabbrogiovanni (05.12.2017, 13:48)
domenico rella ha spiegato il 05/12/2017 :
> Avevo pensato alla striata perché con la striatura credo sopporti un carico
> maggiore, anche se non so di quanto ma penso che per la moto vada bene la
> bugnata( grazie del consiglio). Per la pedana inferiore abbiamo risolto.


Bene, tiremm innanz.

> Adesso devo dimensionare 4 colonne per sorreggere la pedana superiore, oltre
> che la stessa pedana superiore. Avresti Delle formule per il peso sostenibile
> da un determinato profilo? La lamiera della pedana di sopra considerando di
> dover sorreggere 400 kg, cioè 1/4 di una macchina su 50x50 viene da 6mm.
> Magari stringendo un po' la luce si ridurrebbe un po'. Che ti sembra? A me
> sembra che le pedane dei ponti Delle officine siano più sottili di così


Mettici il 4, e se anche flette più di quello che è ammesso dalle
"norme" va bene lo stesso:-)

Non ho ancora finito di capire cosa stiamo facendo e tu mi aggiungi una
pedana superiore?
Le formule per calcolare la portata di un profilo sono più semplici di
quelle che ho passato ieri.
Però bisogna capire bene quale è quella che va bene per il tuo caso.

Abbiamo travi appoggiate, incernierate, incastrate, a carico
distribuito o concentrato, ecc. ecc.

Fai un disegnino del caso in questione e ti passo subito quella che va
bene.
domenico rella (05.12.2017, 16:08)
Ciao FG,
Il progetto iniziale che ha subito qualche modifica è questo:

In pratica devi immaginare un altro telaio come quello che hai visto magariripensando i traversi interni per sostenere il peso Delle ruote della macchina in corrispondenza del loro percorso.
Considera che la lamiera appoggiata sul telaio superiore è più larga dello stesso telaio e funge da tappo che si incastra in un incavo ricavato sul bordo superiore della botola profondo 1 cm e largo 8 cm.
La pedana superiore quindi, oltre a essere appoggiata tramite la lamiera sull'incavo del solaio, è collegata a quella inferiore da 4 colonne(sarebbe meglio 3, eliminando quella in corrispondenza della saracinesca per nonstringere il passaggio in uscita con la moto) che dovrei dimensionare adeguatamente per scaricare il peso di 1/4 di macchina sulla pedana di sotto che a sua volta è poggiata a terra.
Dimmi se ho lasciato qualche punto oscuro.
Ciao
Domenico
Fabbrogiovanni (05.12.2017, 19:49)
Il 05/12/2017, domenico rella ha detto :
[..]
> dovrei dimensionare adeguatamente per scaricare il peso di 1/4 di macchina
> sulla pedana di sotto che a sua volta è poggiata a terra. Dimmi se ho
> lasciato qualche punto oscuro. Ciao Domenico


Ammazza che roba, sembra di essere alla NASA :-)

Prima di andare avanti, c'è qualcosa che non mi torna, verso la fine
del filmato, quando entri con l'auto.
Sicuro che a fare da appoggio sarà la piastra che prima era giù
dabbasso?
Non dovremmo prima scenderla e far lavorare quella superiore?

La soletta in cui hai lasciato i bordi profondi 1 e larghi 8 cm. è
robusta a sufficienza per sostenere l'auto?
In tal caso possiamo tranquillamente eliminare due colonne.

Discussioni simili