faretesto > economia.* > economia.fisco

fuzzy (26.09.2017, 09:34)
Acquisto una caldaia, con regolare fattura e bonifico con le diciture corrette, MA NON C'E' l'INSTALLAZIONE. Solo la caldaia.

DOMANDA: posso usufruire delle detrazioni ?

Quale? quella per ristrutt. al 50%?

non riesco a trovare questa informazione chiara.



Da questa informativa sembra di si. Tuttavia in fondo dice una cosa strana,tenendo conto che NON si tratta di detrazioni per riqualificazione energetica, ma per elettrodomestici, leggo nelle FAQ:

"Ho sostituito la caldaia, posso usufruire dell?agevolazione per l?acquisto di mobili?

Si, la sostituzione della caldaia rientra tra gli interventi di ?manutenzione
straordinaria?. ***E? necessario, comunque, che ci sia un risparmio energetico
rispetto alla situazione preesistente.***"

Mi pare strano, tra la documentazione da conservare infatti non c'è scritto che bisogna tenere una certificazione di riqualificazione energetica.

DOCUMENTI DA CONSERVARE
- ricevuta del bonifico
- ricevuta di avvenuta transazione (per i pagamenti con
carta di credito o di debito)
- documentazione di addebito sul conto corrente
- fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la
qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti

Quindi secondo me è un errore.
Altra imprecisione è che non viene riportato la normativa a cui fa riferimento
questa informativa.

grazie
fuzzy
mantro (26.09.2017, 10:06)
Il 26/09/2017 08:34, fuzzy ha scritto:
[..]
> Quindi secondo me è un errore. Altra imprecisione è che non viene
> riportato la normativa a cui fa riferimento questa informativa.
> grazie fuzzy


C'è un po' di risotto in quel che scrivi...

1) La caldaia è stata fornita/installata da un installatore qualificato?
Se sì, devi avere la fattura rilasciata da quest'ultimo e il certificato
di conformità del costruttore che ti consegna sempre l'installatore.

2) Il pagamento deve essere stato effettuato con bonifico per
ristrutturazioni. Cioè nella causale viene riportata la dicitura "ex
art. 16 bis del TUIR..."
Il bonifico inoltre deve riportare nome e CF/PI del beneficiario (ovvio)
e nome e CF di CHI CHIEDE la detrazione. Non puoi detrarre se il
bonifico non riporta il tuo CF in qualità di richiedente la detrazione.

3) Hai titolo per detrarre? Cioè sei proprietario o locatario (in questo
caso di occorre il permesso del proprietario di casa) o familiare
convivente di chi ha titolo?

4) L'abitazione è regolarmente iscritta in catasto? (Gli estremi
catastali dovrai riportarli nella dichiarazione dei redditi).

Se tutte queste condizioni sono rispettate, puoi recuperare il 50% della
spesa in dieci anni.

Il link che hai messo riguarda l'acquisto di mobili ed elettrodomestici
che puoi detrarre se acquistati in "contemporanea" alla
ristrutturazione. Non è il tuo caso se non hai acquistato mobili o
elettrodomestici.

I pagamenti a cui ti riferisci riguardano sempre l'acquisto di questi
ultimi e NON alla ristrutturazione.
Il risparmio energetico a cui accenni in questo caso non c'entra nulla.
Si riferisce alla sostituzione di caldaie con caldaie a condensazione e
rientra nell'ambito del risparmio energetico (detraibile al 65%) che
richiede... bla... bla... (è inutile affrontare ora il discorso).

Spero di essere stato chiaro.
fuzzy (26.09.2017, 11:31)
On Tuesday, September 26, 2017 at 9:06:32 AM UTC+2, mantro wrote:

> C'è un po' di risotto in quel che scrivi...
> 1) La caldaia è stata fornita/installata da un installatore qualificato?
> Se sì, devi avere la fattura rilasciata da quest'ultimo e il certificato
> di conformità del costruttore che ti consegna sempre l'installatore.


Allora forse non mi sono spiegato o forse non hai letto quello che ho scritto
cito

> Il 26/09/2017 08:34, fuzzy ha scritto:
> > Acquisto una caldaia, con regolare fattura e bonifico con le diciture
> > corrette, MA NON C'E' l'INSTALLAZIONE. Solo la caldaia.


quindi ripeto: vado in negozio acquisto una caldaia nuova, me la carico a
me la porto a casa. PUNTO. NON c'è nessuna installazione

domanda : posso usufruire della detrazione fiscale?

si no riferimenti normativi?

è piu chiaro?

> Spero di essere stato chiaro.
> --
> mantro


io pure.

ciao
fuzzy
mantro (26.09.2017, 13:11)
Il 26/09/2017 10:31, fuzzy ha scritto:
[..]
> io pure.
> ciao
> fuzzy


Cerchiamo di capiamoci :-)

Avevo letto che non parlavi di installazione, ma davo per scontato che
la caldaia fosse installata e non fosse stata riportata in fattura
SOLAMENTE la parola installazione. Ho male interpretato? Chiedo venia.

Dunque: il SOLO acquisto non risulta essere detraibile se fine a se
stesso. Ho provato a cercare ma non ho trovato conferme.
Se dopo l'acquisto, l'installazione l'hai fatta personalmente... beh...
penso, dico penso perché certezze non ne ho, che tu non possa detrarre.

Se invece l'acquisto lo hai fatto personalmente e hai fatto fare
l'installazione ad un tecnico qualificato, il tutto è detraibile, ferme
restando, ovviamente, tutte le altre condizioni.

Riferimenti normativi? Io mi attengo a quanto pubblicato dalle guide
dell'AE.



in cui puoi trovare anche riferimenti a circolari e risoluzioni della
stessa Agenzia.

Un sito che io trovo molto utile, oltre a quello dell'AE, è


Ciao.
mantro
fuzzy (26.09.2017, 22:19)
On Tuesday, September 26, 2017 at 12:11:53 PM UTC+2, mantro wrote:

> Riferimenti normativi? Io mi attengo a quanto pubblicato dalle guide
> dell'AE.
>
> in cui puoi trovare anche riferimenti a circolari e risoluzioni della
> stessa Agenzia.


> Ciao.
> mantro


Si pero scusa, ma prima di intervenire non sarebbe il caso di leggerli i post degli altri?

Avevo scritto

[..]
> questa informativa.
> grazie
> fuzzy


e tu mi vieni a indicare un documento che non solo ho già postato, ma su cui chiedevo delucidazioni.... boh...

fuzzy
mantro (27.09.2017, 00:48)
Il 26/09/2017 21:19, fuzzy ha scritto:
> On Tuesday, September 26, 2017 at 12:11:53 PM UTC+2, mantro wrote:
> Si pero scusa, ma prima di intervenire non sarebbe il caso di leggerli i post degli altri?
> Avevo scritto
> e tu mi vieni a indicare un documento che non solo ho già postato, ma su cui chiedevo delucidazioni.... boh...
> fuzzy


Abbi pazienza. Il link postato da te:


quello postato da me:


Ti sembra lo stesso link?

L'origine del post (riporto) è:
"Acquisto una caldaia, con regolare fattura e bonifico con le diciture
corrette, MA NON C'E' l'INSTALLAZIONE. Solo la caldaia.
DOMANDA: posso usufruire delle detrazioni ?"

Da qui è scaturito l'equivoco dell'installazione... e mi hai rirato le
orecchie... ok...

Qui mi sono fermato perché non potevo andare oltre per mancanza di
informazioni.
Tu, invece di comunicare SE e DA CHI è stata fatta l'installazione della
caldaia, mi fai un'altra tirata per non averti risposto sui mobili!
Cosa avrei dovuto risponderti?
Comunque lo faccio adesso sperando di accontentarti.

Se non puoi detrarre la caldaia per quanto detto in precedenza, va da sè
che non puoi detrarre nemmeno i mobili, mi sembra ovvio...

Se, invece, l'installazione della caldaia è detraibile (scuasami se mi
ripeto... ma solo tu lo puoi sapere) allora puoi detrarre anche i mobili
e/o eletttrodomestici di classe A+ (classe A solo per i forni)
recuperando il 50% in dieci anni alle seguenti condizioni:

1) limite massimo di spesa 10.000 euro (16.000 per le giovani coppie.
(Rientri fra queste?).
2) Pagamento tracciabile: vale a dire bonifico ordinario oppure carta di
credito o di debito (solo in questo caso devi produrre l'estratto conto
della carta dove risulti la scrittura contabile). Non sono ammessi
pagamenti in contanti o per assegni.
3) Fino al raggiungimento del limite di spesa (10.000 euro) puoi
includere anche le spese di trasporto e/o di installazione sempre
documentando le spese come da punto 2.
4) Conservazione delle fatture da cui risultino le caratteristiche dei
beni acquistati e ricevute dei pagamenti.
5) Il diritto al 'Bonus mobili' fa capo solo a chi detiene il diritto
alla detrazione per ristrutturazione.

Riporto dal primo post:
***E? necessario, comunque, che ci sia un risparmio energetico
rispetto alla situazione preesistente.***"
Risposta: lascia perdere. Non c'entra nulla nel tuo caso! Il certificato
di riqualificazione energetica di cui parli, non c'entra proprio nulla.
Ecco il motivo per cui, nella mia prima risposta, parlavo di "risotto".
Offeso? Spero di no!

Ho soddisfatto ora le tue richieste, oppure ho tralasciato qualcosa?

Ti saluto.
mantro
fuzzy (27.09.2017, 09:47)
On Tuesday, September 26, 2017 at 11:48:41 PM UTC+2, mantro wrote:
> Il 26/09/2017 21:19, fuzzy ha scritto:
> Abbi pazienza. Il link postato da te:
>
> quello postato da me:
>
> Ti sembra lo stesso link?


no, infatti il mio è piu pertinente, perchè è una specificazione del tuo.
infatti il bonus mobili è a seguito delle ristrutturazioni
quindi che senso ha postare quello delle ristrutturazioni? nessuno.

> L'origine del post (riporto) è:
> "Acquisto una caldaia, con regolare fattura e bonifico con le diciture
> corrette, MA NON C'E' l'INSTALLAZIONE. Solo la caldaia.
> DOMANDA: posso usufruire delle detrazioni ?"
> Da qui è scaturito l'equivoco dell'installazione...


equivoco tuo , io l'ho specificato chiaramente.

> Qui mi sono fermato perché non potevo andare oltre per mancanza di
> informazioni.


no, perchè rispondi ai post senza leggerli e senza avere una risposta.

> Tu, invece di comunicare SE e DA CHI è stata fatta l'installazione della
> caldaia, mi fai un'altra tirata per non averti risposto sui mobili!
> Cosa avrei dovuto risponderti?


che sei malato. Io non ho fatto nessuna installazione.
possibile che non ti entra in quella testa?

> Se non puoi detrarre la caldaia per quanto detto in precedenza, va da sè
> che non puoi detrarre nemmeno i mobili, mi sembra ovvio...


ma di quali mobili parli? ma che cazzo dici?
chi ti ha mai chiesto se posso detrarre mobili oltre la caldaia?

> Se, invece, l'installazione della caldaia è detraibile (scuasami se mi
> ripeto... ma solo tu lo puoi sapere)


Ma è proprio quello che voglio sapere, e tu non lo sai quindi perchè continui
a rispondere cose che non c'entrano un fico secco.

> 1) limite massimo di spesa 10.000 euro (16.000 per le giovani coppie.
> (Rientri fra queste?).


ma ti ho forse chiesto il limite? quello lo so leggere da solo

> Riporto dal primo post:
> ***E? necessario, comunque, che ci sia un risparmio energetico
> rispetto alla situazione preesistente.***"
> Risposta: lascia perdere. Non c'entra nulla nel tuo caso! Il certificato
> di riqualificazione energetica di cui parli, non c'entra proprio nulla.
> Ecco il motivo per cui, nella mia prima risposta, parlavo di "risotto".
> Offeso? Spero di no!


a rimbambito quella è una citazione dell AE, mica l'ho detto io.

> Ho soddisfatto ora le tue richieste, oppure ho tralasciato qualcosa?
> Ti saluto.
> mantro


ma tu sei malato curati.

fuzzy
mantro (27.09.2017, 11:52)
Il 27/09/2017 08:47, fuzzy ha scritto:
[..]
> a rimbambito quella è una citazione dell AE, mica l'ho detto io.
> ma tu sei malato curati.
> fuzzy


Evidentemente a te difetta non solo la buona educazione, ma anche la
lingua italiana!

1) Non ho mai detto che l'equivoco sull'installazione è tuo, ma mio. E
di questo mi sono scusato. La buona educazione vorrebbe che si
accettassero le scuse, invece tu offendi ed aggredisci.

2) Riporto dal primo post:
"DOMANDA: posso usufruire delle detrazioni ?
Quale? quella per ristrutt. al 50%?
non riesco a trovare questa informazione chiara."
e pubblichi un link che si riferisce al Bonus mobili, che riguarda pure
anche gli elettrodomestici.

Fammi capire perché secondo te io sarei tonto! Evidentemente tu non ti
sei guardato allo specchio:
se stiamo parlando di detrazione della caldaia (senza installazione,
CHIARITO) e mi pubblichi un link sui mobili, cosa dovrebbe capire uno
che ti legge?

E quando riporto la citazione dell'AE ***E? necessario, comunque, che ci
sia un risparmio energetico rispetto alla situazione preesistente.***"
ho capito perfettamente che è l'AE che scrive. Dove hai letto che io
imputo questa affermazione a te?

Prima di accusare gli altri di non leggere, cerca di spiegarti tu quando
chiedi e di capire quello che ti viene risposto. E se si manifesta
qualche incomprensione od equivoco, sappi che con la buona educazione si
risolve tutto senza dar per scontato che sono sempre gli altri a sbagliare!

Stammi bene.

mantro
fuzzy (27.09.2017, 13:14)
On Wednesday, September 27, 2017 at 10:> Il 27/09/2017 08:47, fuzzy ha scritto:
> Evidentemente a te difetta non solo la buona educazione,


se rispondi a un post senza leggere e senza avere una risposta precisa
a cio che si richiede non solo è da maleducati, ma anche da perditempo

[..]
> se stiamo parlando di detrazione della caldaia (senza installazione,
> CHIARITO) e mi pubblichi un link sui mobili, cosa dovrebbe capire uno
> che ti legge?


Non lo so. Di sicuro uno come te non capisce neanche di che si parla.

Il bonus mobili (ed elettrodomestici) puo' essere utilizzato anche per
una caldaia (lo specifica anche una circolare della ADE).

> E quando riporto la citazione dell'AE ***E? necessario, comunque,che ci
> sia un risparmio energetico rispetto alla situazione preesistente.***"
> ho capito perfettamente che è l'AE che scrive. Dove hai letto che io
> imputo questa affermazione a te?


da quello che scrivi dopo
"Risposta: lascia perdere. Non c'entra nulla nel tuo caso! Il certificato
di riqualificazione energetica di cui parli, non c'entra proprio nulla. "

dal che si capisce che non hai capito una mazza.

ADE non parla del certificato di riqualificazione energetica, che adesso hai
introdotto tu, senza motivo alcuno.

Io sto parlando della detrazione del 50% per ristrutturazioni edilizie,
che puo usufruire del bonus mobili (che devono introdurre un risparmio energetico)
e quindi per acquisto caldaia.
NON serve il certificato di riqualificazione energetica che riguarda
altre detrazioni.

> Prima di accusare gli altri di non leggere,


no tu non capisci le domande e non sai le risposte
in tal caso se non vuoi essere maleducato non rispondere.

> mantro


fuzzy
mantro (27.09.2017, 14:54)
Il 27/09/2017 12:14, fuzzy ha scritto:

[CUT]

> Il bonus mobili (ed elettrodomestici) puo' essere utilizzato anche per
> una caldaia (lo specifica anche una circolare della ADE).


Per acquisto, installazione, sostituzione?

> da quello che scrivi dopo
> "Risposta: lascia perdere. Non c'entra nulla nel tuo caso! Il certificato
> di riqualificazione energetica di cui parli, non c'entra proprio nulla. "
> dal che si capisce che non hai capito una mazza.


Io? Sei tu che hai serie difficoltà a capire l'italiano. Tu hai citato
un'affermazione dell'AE per capire come va contestualizzata nel tuo
caso. Ti ho risposto di lasciar perdere perché non ti riguarda. Cosa c'è
di strano nella mia risposta?

> ADE non parla del certificato di riqualificazione energetica, che adesso hai
> introdotto tu, senza motivo alcuno.


come sopra

> Io sto parlando della detrazione del 50% per ristrutturazioni edilizie,
> che puo usufruire del bonus mobili (che devono introdurre un risparmio energetico)


Ma cosa stai dicendo? Fuzzy guarda che hai una gran confusione in testa!
Mi riferisco solo all'affermazione che fai fra parentesi!

> e quindi per acquisto caldaia.


Assolutamente no! Non sta scritto da nessuna parte che l'acquisto di una
caldaia può essere considerata ristrutturazione! Le istruzioni dell'AE
si riferiscono sempre all'INSTALLAZIONE o sostituzione di una caldaia
perché è paragonabile ad un lavoro straordinario.
Il solo acquisto cos'avrebbe di straordinario?

> NON serve il certificato di riqualificazione energetica che riguarda
> altre detrazioni.


Sfondi una porta aperta! Mi sembra di averlo già affermato chiaramente!

>> Prima di accusare gli altri di non leggere,

> no tu non capisci le domande e non sai le risposte
> in tal caso se non vuoi essere maleducato non rispondere.


Ho risposto perché io sono un "addetto" in materia e pensavo di poterti
essere utile.
Non volermene. Non avrei mai immaginato tanta difficoltà di dialogo fra
di noi!

>> mantro

> fuzzy


Buona giornata.

mantro
fuzzy (27.09.2017, 20:58)
On Wednesday, September 27, 2017 at 1:54:14 PM UTC+2, mantro wrote:

taglio corto perchè hai stufato . Dici minchiate, non sai niente.

> > Io sto parlando della detrazione del 50% per ristrutturazioni edilizie,
> > che puo usufruire del bonus mobili (che devono introdurre un risparmio energetico)

> Ma cosa stai dicendo? Fuzzy guarda che hai una gran confusione in testa!
> Mi riferisco solo all'affermazione che fai fra parentesi!


E infatti hai detto un'altra stupidaggine.

dalle FAQ della GUIDA_BONUS_MOBILI ADE (da ristrutturazioni edilizie)

"Ho sostituito la caldaia, posso usufruire dell?agevolazione
per l?acquisto di mobili?
Si, la sostituzione della caldaia rientra tra gli interventi di ?manutenzione
straordinaria?. E? necessario, comunque, che ci sia un risparmio energetico
rispetto alla situazione preesistente."


La caldaia rientra nel bonus mobili, ma ci deve essere un RISPARMIO ENERGETICO.
ED è MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Lo capisci o ti faccio uno skizzo?

> > e quindi per acquisto caldaia.

> Assolutamente no! Non sta scritto da nessuna parte che l'acquisto di una
> caldaia può essere considerata ristrutturazione!


Infatti non ho mai detto questo.
La caldaia puo' essere detratta col bonus mobili , che è il bonus
fruibile a seguito di ristrutturazione.
Non ho mai scritto che puo essere considerata ristrutturazione.

"Si, la sostituzione della caldaia rientra tra gli interventi di ?manutenzione
straordinaria?. E? necessario, comunque, che ci sia un risparmio energetico
rispetto alla situazione preesistente." (ADE)

Il che dimostra che sei incapace di leggere e capire un testo elementare.
e sei soprattutto completamente ignorante in materia.

> Il solo acquisto cos'avrebbe di straordinario?


La distinzione tra sostituzione e "solo acquisto" te la stai inventando su due piedi, perche' ti sei accorto che stai dicendo idiozie.
Il bonus mobili parla di acquisto, poi si parla di sostituzione caldaia, mapuoi anche non sostituirla se prima non l'avevi, ne monti una ex novo.
La circolare lo specifica. "acquisto"
" si ritiene che possano dare diritto alla agevolazione fiscale per l?acquisto
dell?arredo anche le sostituzioni delle caldaie per le quali si opta per la
detrazione del 50 per cento"

Se compri una lavatrice, mica serve la "sostituzione" di quella vecchia.

Quindi ripeto dici cazzate e poi correggi peggio in corsa inventando cose.

> Ho risposto perché io sono un "addetto" in materia e pensavo di poterti
> essere utile.


tu saresti un addetto? ah ah ah a!! ma se non sai niente!

- La caldaia puo essere acquistata col bonus mobili (CIRCOLARE N. 3/E
3-2016)
- il bonus mobili è possibile a seguito di ristrutturazione
- la caldaia è considerata "manutenzione straordinaria"

io volevo solo sapere se è necessaria anche l'installazione
(non la sostituzione) o no. Non lo sai pace...

> Non volermene. Non avrei mai immaginato tanta difficoltà di dialogo fra
> di noi!


.....si infatti vedi sopra.

mo basta pero' ho perso pure troppo tempo

fuzzy
ludwig (10.10.2017, 12:48)
"fuzzy" ha scritto nel messaggio
news:9053

>La caldaia rientra nel bonus mobili, ma ci deve essere un RISPARMIO ENERGETICO.
>ED è MANUTENZIONE STRAORDINARIA


Si, si....
evidentemente hai capito davvero tutto....

ROTFL.

Bye, Ludwig.
Discussioni simili