faretesto > economia.* > economia.fisco

fuzzy (09.05.2017, 19:54)
Domanda forse già fatta, molto semplice

Verifico l'elenco delle spese sanitarie da portare in detrazione preimpostate. Non va bene. Molte spese che ho io, mancano. Tuttavia vi sono alcuni importi elencati di cui invece non ritrovo lo scontrino.

A questo punto io vorrei dichiarare il mio totale complessivo (tutto
documentato) aggiungendo quelle due tre voci che mi elenca l'AdE ma di cui
non ritrovo gli scontrini.

Si puo' fare?
Si posso sommare alle spese documentate in proprio, gli importi (con tutti gli estremi) indicati dall' AdE ? , visto che sono importi documetati dall'Ade stessa con tanto di data, esercente, importi e codice di riferimento.

Se un domani dovessero contestare "ma tu di questi non hai li scontrini",
uno puo rispondere, "ma li avete indicati voi nel precompilato. Se li indicate voi valgono, ma se li indico io no?"

ciao
fuzzy
Max max (14.05.2017, 14:52)
Il 09/05/2017 19.54, fuzzy ha scritto:

> uno puo rispondere, "ma li avete indicati voi nel precompilato. Se li indicate voi valgono, ma se li indico io no?"


No
fuzzy (15.05.2017, 08:45)
On Sunday, May 14, 2017 at 2:52:41 PM UTC+2, Max max wrote:
> Il 09/05/2017 19.54, fuzzy ha scritto:
> > uno puo rispondere, "ma li avete indicati voi nel precompilato. Se li indicate voi valgono, ma se li indico io no?"

> No


grazie!
ottima propensione al dialogo e alla argomentazione.

fuzzy
mantro (16.05.2017, 00:37)
Il 09/05/2017 19:54, fuzzy ha scritto:
[..]
> uno puo rispondere, "ma li avete indicati voi nel precompilato. Se li indicate voi valgono, ma se li indico io no?"
> ciao
> fuzzy


Il contribuente è tenuto a documentare le spese sostenute.
L'AdE non verifica i dati che pubblica e che sono trasmessi da soggetti
terzi, quindi:
1) o tu accetti in toto il precompilato senza modificare nulla (sono
ammesse solo modifiche alla residenza e/o al sostituto d'imposta) e non
potrai essere soggetto a controlli, oppure...
2) modifichi i dati secondo tua necessità/convenienza e sarai
responsabile di tutti i dati contenuti nel precompilato, anche di quelli
che non hai modificato. Da ciò deriva che se inserisci tue spese non
esposte dall'AdE, dovrai cancellare quelle già esposte e che tu non non
sei in grado di documentare.
fuzzy (16.05.2017, 08:16)
On Tuesday, May 16, 2017 at 12:38:00 AM UTC+2, mantro wrote:
> Il 09/05/2017 19:54, fuzzy ha scritto:
> Il contribuente è tenuto a documentare le spese sostenute.
> L'AdE non verifica i dati che pubblica


su questo non c'è dubbio, infatti le mie spese sanitarie arrrivano a 600 euro, quelle indicate da Ade non superano i 170.

>e che sono trasmessi da soggetti terzi


IL sistema di trasmissione dei dati deriva da normative e da accordi
precisi sia giuridici che tecnici. immagino. Ora , diamo per assodato che
quello che ho detto non si puo' fare, la logica mi dice

1) posto quanto detto sopra, 'sto servizio di "precompilatura" non è
attendibile e non serve a una cippa (cioè serve solo allADE per
raggranellare qualche soldo in modo truffaldino, approfittando
di qualcuno che non ha tempo voglia e capacità per controllare.

2) se i dati delle spese sanitarie sono trasmessi con protocolli
concordati codificati e normati, e se per l'agenzia valgono,
devono valere sempre. Non è che se li dichiaro io non valgono
se li dichiara l'agenzia valgono come buone, senza documentazione
(tra l'altro se la trasmissione è normata e ha tutti i riferimenti, E'documentazione). O valgono sempre o non valgono mai.
Sono sicuro che se questa cosa dovesse finire in tribunale la logica
raziocinante avrebbe la meglio.

ma si sa, questo è un paese dove la logica e la coerenza sono
concetti impopolari, qui vige il concetto è giusto perchè è cosi,
perchè lo dico io.

fuzzy
SD's NoSpam Newsreading account (16.05.2017, 10:54)
On Mon, 15 May 2017, fuzzy wrote:

> su questo non c'è dubbio, infatti le mie spese sanitarie arrrivano a
> 600 euro, quelle indicate da Ade non superano i 170.


una cosa simile nel mio caso si era verificata lo scorso anno, ma
quest'anno la funzionalita' e' molto migliorata ... non e' ancora
perfetta, ma considerando la quantita' di dati eterogenei da gestire mi
pare del tutto accettabile

> 1) posto quanto detto sopra, 'sto servizio di "precompilatura" non è
> attendibile e non serve a una cippa (cioè serve solo allADE per


Non sarei affatto cosi' drastica ... come da precedenti miei post, se:

a) AdE fa una valutazione che va a favore del contribuente, si puo'
accettare il precompilato in modo "tombale" (per mia madre hanno
incluso uno scontrino che io avrei escluso, differenza di 4 euro su
un rimborso comunque piccolo, ho accettato il precompilato)

b) AdE dimentica qualcosa, e' comunque molto facile modificare il
precompilato. Lo avevo fatto lo scorso anno quando mancavano
molte spese mediche e le donazioni alle ONLUS, lo ho rifatto
quest'anno tanto avrei comunque dovuto aggiungere le ONLUS, una
spesa condominiale mancante per colpa dell'amministratore non di
AdE, e fare una piccola modifica alle spese mediche (33 euro di
superticket regionale listati ma esclusi da AdE, per colpa
dell'ospedale che li aveva erroneamente registrati con codice AA)

inoltre il servizio di assistenza email dell'AdE ha risposto a un
paio di quesiti in meno di un paio di giorni

c) se AdE inserisce uno scontrino che abbiamo perso, beh e' colpa
nostra (era capitato lo scorso anno per mia madre, ma comunque il
totale sarebbe stato sotto soglia del rimborso quindi avevo
accettato senza modifiche)

Per me il precompilato riceve un voto positivo, un po' meno di
fotocopie da fare, nulla da pagare al CAF, e ce la si cava in un paio
d'ore al massimo.

PS: e mi guardo bene dal dare il merito a Renzi
mantro (16.05.2017, 23:16)
Il 16/05/2017 08:16, fuzzy ha scritto:
[..]
> concetti impopolari, qui vige il concetto è giusto perchè è cosi,
> perchè lo dico io.
> fuzzy


Io non vedo nel precompilato motivo di malafede da parte dell'AdE come
dici tu.
Non possiamo ignorare la mole di dati che vengono elaborati (ho letto in
giro di 30 milioni circa di dichiarazioni) ed il numero di soggetti
coinvolti per la trasmissione degli stessi: farmacie, ospedali,
assicurazioni, amministratori di condominio, sostitui d'imposta, ecc.
Hai voglia che tutto possa funzionare come un meccanismo ben oliato!

Onestamente io ritengo sia un'opportunità per il contribuente la
possibilità di interagire con la propria dichiarazione dei redditi.
Condizione essenziale? Quella di avere la documentazione di ciò che si
dichiara. E allora? È sempre stato così!
Però niente più fotocopie, niente più code, prenotazioni, ulteriori
soldi da tirar fuori. Necessita un minimo d'impegno e dare un'occhiata
anche alle istruzioni del 730 (troppo spesso ignorate) sugli argomenti
che ci possono interessare, questo sì!

Io sono fiducioso che possa migliorare negli anni a venire, tu no?
SD's NoSpam Newsreading account (17.05.2017, 14:26)
On Tue, 16 May 2017, mantro wrote:

> Non possiamo ignorare la mole di dati che vengono elaborati ...
> Hai voglia che tutto possa funzionare come un meccanismo ben oliato!


> Però niente più fotocopie, niente più code, prenotazioni, ulteriori soldi


D'accordo su tutto.

> Io sono fiducioso che possa migliorare negli anni a venire, tu no?


Anch'io. Gia' quest'anno e' parecchio migliorato rispetto all'anno
scorso (e c'e' anche una buona risposta dall'helpdesk)
Max max (18.05.2017, 17:13)
Il 16/05/2017 00.37, mantro ha scritto:
> e non potrai essere soggetto a controlli


Anche questo non è detto. O meglio un controllo in questo caso è del
tutto improbabile ma se ci dovesse essere e non si ha la documentazione
il tutto viene ripreso.
Roberto Tagliaferri (19.05.2017, 08:51)
Max max wrote:

> Il 16/05/2017 00.37, mantro ha scritto:
>> e non potrai essere soggetto a controlli

> Anche questo non è detto. O meglio un controllo in questo caso è del
> tutto improbabile ma se ci dovesse essere e non si ha la documentazione
> il tutto viene ripreso. no, il sito dell'agenzia delle entrate è chiaro


L'Agenzia delle Entrate ha compilato la tua dichiarazione dei redditi. Se
accetti senza modifiche il 730 precompilato non dovrai più esibire le
ricevute e non sarai soggetto a controlli documentali. E' disponibile anche
il modello Redditi persone fisiche precompilato

Fonte:
fuzzy (19.05.2017, 10:24)
On Tuesday, May 16, 2017 at 11:16:45 PM UTC+2, mantro wrote:
[..]
> anche alle istruzioni del 730 (troppo spesso ignorate) sugli argomenti
> che ci possono interessare, questo sì!
> Io sono fiducioso che possa migliorare negli anni a venire, tu no?


si non ti do tutti i torti.
tuttavia per il resto tutto cio' che viene dall AdE è da prendere con le pinzette. Ora che mandino accertamenti o avvisi campati in aria puo' darsi sia solo un caso, oppure ci provano.

non dimenticarti che cmq chi fa i controlli ha un qualche ritorno.

vedremo se migliora. Per ora mi sembra un buon sistema per riparmiare lavoro
raggranellando soldi sulla distrazione o fretta dei contribuenti.

fuzzy
Luca (19.05.2017, 16:53)
Il 15/05/2017 08:45, fuzzy ha scritto:
> On Sunday, May 14, 2017 at 2:52:41 PM UTC+2, Max max wrote:
> grazie!
> ottima propensione al dialogo e alla argomentazione.
> fuzzy

no non puoi perchè devi avere le pezze giustificative, meglio ?
Dano (20.05.2017, 09:12)
In Tue, 16 May 2017 00:37:57 +0200, mantro <mantro950> ha
scritto:

>2) modifichi i dati secondo tua necessità/convenienza e sarai
>responsabile di tutti i dati contenuti nel precompilato, anche di quelli
>che non hai modificato. Da ciò deriva che se inserisci tue spese non
>esposte dall'AdE, dovrai cancellare quelle già esposte e che tu non non
>sei in grado di documentare.


Non capisco il perché di questa rigidità che mi sembra eccessiva.

Ad esempio se nel precompilato modifico *solo* il canone percepito per
un immobile (magari aumentandolo), perchè debbo mantenere tutta la
documentazione per le spese mediche o altra tipologia che non ho
assolutamente modificato?

Riterrei logico mantenere la documentazione completa solo per la
tipologia di redditi o detrazioni sulle quali ho fatto modifiche.

Ritengo comunque positivo lo sforzo fatto dall'Ade e ho trovato
significativi miglioramenti rispetto allo scorso anno.

-
Dano
Dano (20.05.2017, 09:30)
In Sat, 20 May 2017 09:12:48 +0200, Dano <dano> ha
scritto:

>Ritengo comunque positivo lo sforzo fatto dall'Ade e ho trovato
>significativi miglioramenti rispetto allo scorso anno.


Ho rilevato che nelle annotazioni del precompilato sono elencate
alcune spese (ad esmpio per il recupero del patrimonio edilizio) che
però non sono state utilizzate nel precompilato.

Se correggo il precompilato inserendo queste spese, sono costretto a
conservare tutta la documentazione del 730?
In effetti non ho apportato modifiche, mi sono limitato a confermare
una spesa già accertata ma non inserita nel calcolo.

Essere eccessivamente rigidi comporta una significativa riduzione
nell'accettazione dei precompilati, annullando i vantaggi di tutta
questa attività.
fuzzy (21.05.2017, 12:46)
On Friday, May 19, 2017 at 4:53:05 PM UTC+2, Luca wrote:
> Il 15/05/2017 08:45, fuzzy ha scritto:
> no non puoi perchè devi avere le pezze giustificative, meglio ?


direi di no. Probabilmente è come dici, ma come ho già detto
le pezze giustificative ci sono , sono i dati proposti dalAdE,
ripeto se sono validi per loro per quale motivo non dovrebbero
valere sempre?

è una questione di logica e di principio.
Io sono abituato a riflettere e non solo ad eseguire ordini

fuzzy

Discussioni simili