faretesto > sport.* > sport.formula1

f1-dinosaur (19.04.2017, 10:52)
memore dei successi stile tabula rasa dalla metà anni 80 all'inizio dei 90 mi risulta quasi incredibile pensare che i giapponesi, vincenti in pressochè tutto il pregresso e molto del presente del motorsport, si siano improvvisamente rincitrulliti e divenuti totalmente incapaci di fare un motore decente. Eppure il "know-how" (si si lo so, che palle co sto know how...) le risorse, l'ingegneria...ci sono. boh davvero non capisco.
MaxBass #I-D +GTT (19.04.2017, 11:16)
Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 10:52:55 UTC+2, f1-dinosaur ha scritto:

Premesso che dopo la scorpacciata degli '80-'90 hanno raccolto un bel po' di figure di guano in F1 anche prima dell'ibrido, mi pare evidente che invece il know-how, almeno internamente, non ce l'abbiano a sufficienza.
Sottolineo l'internamente visto che hanno approcciato la nuova avventura basandosi esclusivamente sulle loro forze, al contrario di quello che hanno fatto tutti gli altri, ovvero "far spesa" ai 4 angoli del pianeta.
I risultati parlano...
Cordy (19.04.2017, 14:26)
Il 19/04/2017 10:52, f1-dinosaur ha scritto:
> memore dei successi stile tabula rasa dalla metà anni 80 all'inizio
> dei 90 mi risulta quasi incredibile pensare che i giapponesi,
> vincenti in pressochè tutto il pregresso e molto del presente del
> motorsport, si siano improvvisamente rincitrulliti e divenuti
> totalmente incapaci di fare un motore decente. Eppure il "know-how"
> (si si lo so, che palle co sto know how...) le risorse,
> l'ingegneria...ci sono. boh davvero non capisco.


A rischio di diventar ripetitivo: il problema imho non è *solo* la PU.
Ok, Alonso stavolta si è ritirato per non meglio precisati (fino a far
delirare qualcuno di "ritiro volontario") problemi alla PU. Ma ad
esempio nella gara precedente il problema è stato un cuscinetto ruota (o
una sospensione, non ricordo con precisione): non certo la PU.
Osservando la scuderia, la qualità delle maestranze, i nuovi acquisti,
il prepensionamento di uno dei pochi che capiva di F1 in Mc Laren, la
qualità dei piloti, il dubbio che il problema non sia solo la PU mi
sembra legittimo.

Temo che in Mc Laren si stia consumando una faida, un tutti contro tutti
che porta in pista mezzi non all'altezza della storia del team
britannico. PU in primis, ma non solo.

Per dire: Red Bull ha un motore che fa ridere, rispetto a Ferrari e
Mercedes, ma è costantemente davanti alla Toro Rosso. Perché è un ottimo
team, ben gestito e con DUE piloti validi. Anzi: se la piantassero di
voler favorire a tutti i costi Verstappen, probabilmente a quest'ora
avrebbero ottenuto qualche punticino di più. Ma capisco che Verstappen è
un investimento importante, da tutelare.

Se anche la Mc Laren tentasse di mettere in pista vetture decenti, con
almeno un pilota decente (non due decotti come l'anno scorso o un
pivello ed un decotto come quest'anno) ed un team ben organizzato ed
addestrato, otterrebbero sicuramente di più.
Temo che i problemi Honda stiano nascondendo i problemi Mc Laren, insomma...
Cube (19.04.2017, 14:31)
f1-dinosaur wrote:
> memore dei successi stile tabula rasa ..........

la honda e' un azienda di stato nel suo paese e non produce solo
motori....i loro migliori ingegneri li stanno dirottando nella robotica
e nelle nanotecnologie sviluppate di recente.......per quanto riguarda
l'aspetto sport motoristico.....se si eccettua la motogp, nelle altre
discipline sono delle comparse
Lele® (20.04.2017, 12:58)
Il 19/04/2017, Cordy ha detto :
> Anzi: se la piantassero di voler favorire a
> tutti i costi Verstappen


Ma perpiacere.
MaxBass #I-D +GTT (20.04.2017, 13:41)
Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 14:26:34 UTC+2, Cordy ha scritto:

> Per dire: Red Bull ha un motore che fa ridere, rispetto a Ferrari e
> Mercedes, ma è costantemente davanti alla Toro Rosso. Perché è un ottimo
> team, ben gestito e con DUE piloti validi.


E vorrei pure vedere... La STR è praticamente il junior team di RBR; ci manca solo che a parità di motore e con piloti meno forti arrivi pure davanti alla sorella maggiore...

> Anzi: se la piantassero di
> voler favorire a tutti i costi Verstappen,


E questo favoritismo da cosa si deduce? Dal fatto che MV ha dovuto partire in fondo in Cina per problemi tecnici? Dal fatto che sia partito dietro DR in Bahrain e che poi abbia dovuto ritirarsi per un problema ai freni? O dalfatto che in Australia è partito davanti a DR perchè questo ha pensato di stamparsi contro un muro?
f1-dinosaur (20.04.2017, 13:49)
Il giorno giovedì 20 aprile 2017 13:41:18 UTC+2, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:
> Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 14:26:34 UTC+2, Cordy ha scritto:
> E vorrei pure vedere... La STR è praticamente il junior team di RBR;ci manca solo che a parità di motore e con piloti meno forti arrivi pure davanti alla sorella maggiore...
> E questo favoritismo da cosa si deduce? Dal fatto che MV ha dovuto partire in fondo in Cina per problemi tecnici? Dal fatto che sia partito dietro DR in Bahrain e che poi abbia dovuto ritirarsi per un problema ai freni? O dal fatto che in Australia è partito davanti a DR perchè questo hapensato di stamparsi contro un muro?


E' che Verstappen è un altro che provoca il disboscamento delle betulle.
f1-dinosaur (20.04.2017, 13:50)
Il giorno giovedì 20 aprile 2017 13:41:18 UTC+2, MaxBass #I-D +GTT ha scritto:
> Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 14:26:34 UTC+2, Cordy ha scritto:
> E vorrei pure vedere... La STR è praticamente il junior team di RBR;ci manca solo che a parità di motore e con piloti meno forti arrivi pure davanti alla sorella maggiore...
> E questo favoritismo da cosa si deduce? Dal fatto che MV ha dovuto partire in fondo in Cina per problemi tecnici? Dal fatto che sia partito dietro DR in Bahrain e che poi abbia dovuto ritirarsi per un problema ai freni? O dal fatto che in Australia è partito davanti a DR perchè questo hapensato di stamparsi contro un muro?


PS. ma cosa c'entrerebbe verstappen con il mio post iniziale sui disastri honda?
MaxBass #I-D +GTT (20.04.2017, 13:53)
Il giorno giovedì 20 aprile 2017 13:50:25 UTC+2, f1-dinosaur ha scritto:

> PS. ma cosa c'entrerebbe verstappen con il mio post iniziale sui disastrihonda?


Ah non ho idea. Io ho solo risposto ai presunti favoritismi RBR...
Dr. Hiryuu (21.04.2017, 07:53)
On Thu, 20 Apr 2017 04:49:48 -0700 (PDT), f1-dinosaur
<antidopinguser> wrote:

>E' che Verstappen è un altro che provoca il disboscamento delle betulle.


Sì, per strappare via i rami per dargli tante legnate!

Prima hamilton però.
Gianfilippo (21.04.2017, 11:02)
MaxBass #I-D +GTT <samsenbest> wrote:
> Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 14:26:34 UTC+2, Cordy ha scritto:


> E vorrei pure vedere... La STR è praticamente il junior team di RBR; ci
> manca solo che a parità di motore e con piloti meno forti arrivi pure
> davanti alla sorella maggiore...


però la livrea della STR questanno è bellissima! molto meglio della RBR!
2slow4u (21.04.2017, 12:36)
Il Fri, 21 Apr 2017 09:02:44 +0000, Gianfilippo ha scritto:

> però la livrea della STR questanno è bellissima! molto meglio della RBR!


Sai che forza, la RBR e' brutterrima!
peter_ray (23.04.2017, 15:48)
Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 10:52:55 UTC+2, f1-dinosaur ha scritto:
> memore dei successi stile tabula rasa dalla metà anni 80 all'iniziodei 90 mi risulta quasi incredibile pensare che i giapponesi, vincenti in pressochè tutto il pregresso e molto del presente del motorsport, si siano improvvisamente rincitrulliti e divenuti totalmente incapaci di fare un motore decente. Eppure il "know-how" (si si lo so, che palle co sto know how...) le risorse, l'ingegneria...ci sono. boh davvero non capisco.


Beh, ma non è così sorprendente se consideri che Honda non èche abbia corso solo a fine '80.
In F.1 ci sono stati fin da metà anni '60, con risultati ridicoli comequelli attuali. Poi (giustamente) si sono rintanati per una quindicina d'anni per tornare nell'83...e ancora risultati ridicoli.
Fra la metà '80 e l'inizio dei '90 hanno vinto molto, sì, ma sempre e solo quando equipaggiavano la vettura top e i migliori piloti del mondo.
Per dire: prendi la stagione '88.
Il motore Honda ufficiale quell'anno ce l'avevano McLaren e Lotus.
McLaren schierava Prost e Senna, Lotus aveva Piquet.
Quindi stesso motore, e un pluricampione del mondo al volante in entrambi icasi.
Scorrendo l'albo d'oro della stagione dovrebbe esserci una sfilza di podi monopolizzati Honda...e invece nemmeno per sogno.
Era la McLaren a vincere, non la Honda.
Peraltro, senza McLaren, la Honda è rimasta in F1 per altri 16 anni vincendo...niente di niente.
Fra l'altro la Ferrari a metà anni '90 prese Osamu Goto dalla Honda, convinti che avrebbe realizzato chissà che mostro di potenza...lo girarono alla Sauber come scarto.
I problemi che stanno avendo in questi tre anni, inoltre, sono assolutamente identici a quelli che hanno avuto in tutte le categorie in cui hanno corso:

- In Cart sono entrati nel '93, ancora nel '94 fallivano la qualificazione a Indy (con 33 posti in griglia, non so se mi spiego). Hanno iniziato a vincere qualcosa quando hanno inondato di dollari Chip Ganassi per permettergli di comprare il telaio migliore, finanziarne lo sviluppo, le gomme migliori, e fior di piloti. Poi Toyota ha fatto lo stesso e Honda non ha più vinto un cazzo.

- In IRL sono entrati insieme a Toyota e le hanno prese da questi finché non sono rimasti il fornitore unico. Ah allora sì che hanno vinto!per sei anni hanno vinto tutte le gare! ROTFL!

- Nella "nuova" IRL tornata ai turbo, per tre anni hanno fatto schifo e pietà, al punto che a Indy dovevano dargli bandiera nera perché andavano troppo piano...Stanno ricominciando a vincere qualcosa adesso.

- Nel WTCC hanno cominciato a vincere dopo che Citroen si è ritirata del tutto, perché quando correva come semi-ufficiale era ancora suffciente a bastonare i giapponesi.

- Nel BTCC ti do atto che stanno andando bene. Wow.

Credo che proprio non abbiano le risorse, intese come competenze/motivazione/approccio, necessarie a fare anche solo bene in F1.
peter_ray (23.04.2017, 15:49)
Il giorno mercoledì 19 aprile 2017 14:26:34 UTC+2, Cordy ha scritto:
> A rischio di diventar ripetitivo: il problema imho non è *solo* la PU.
> Ok, Alonso stavolta si è ritirato per non meglio precisati


No beh guarda, il suo team radio è lì a disposizione: "engine problem".

> (fino a far
> delirare qualcuno di "ritiro volontario")


Dici che la McLaren delira?

"[...] he felt something wrong on lap 55. In light of all the problems we?d already had this weekend, we then agreed to retire his car. We?ll now investigate what that problem was."

Se mi trovi la parola "engine" pago da bere. Addirittura non parlano nemmeno di generico problema al motore, non parlano proprio di motore.
Poi resta il miracolo di come abbia fatto Ted Kravitz a imbroccare prima del via che FA si sarebbe ritirato per problemi al motore all'ultimo giro se non era in zona punti. Cazzo, un veggente!

>problemi alla PU. Ma ad
> esempio nella gara precedente il problema è stato un cuscinetto ruota (o
> una sospensione, non ricordo con precisione)


Nessuna delle due: semiasse posteriore, "incredibilmente" rottosi dopo che FA, sorpassato da Sainz al tornantino, ha pensato bene di accelerare con una ruota sull'erba bagnata e una sull'asfalto asciutto. Strano che il semiasse abbia retto altre tre curve, semmai.

> : non certo la PU.


No infatti in rettilineo la PU Honda andava benissimo, sì sì.

> Osservando la scuderia, la qualità delle maestranze, i nuovi acquisti,
> il prepensionamento di uno dei pochi che capiva di F1 in Mc Laren, la
> qualità dei piloti, il dubbio che il problema non sia solo la PU mi
> sembra legittimo.


Talmente legittimo che non argomenti?

> Temo che in Mc Laren si stia consumando una faida, un tutti contro tutti
> che porta in pista mezzi non all'altezza della storia del team
> britannico. PU in primis, ma non solo.


Il telaio di quest'anno, secondo Vandoorne in Cina, è tale che anche con l'Honda, nelle curve, vanno più veloce della Williams. Con un Mercedes, sarebbero verosimilmente davanti a Red Bull.
Non c'è da stupirsi: fra le "maestranze" c'è un certo Prodromu, il braccio destro di Newey delle vittorie a nastro Red Bull.
Vandoorne è probabilmente il miglior prodotto della GP2 dai tempi di LH e costa un cazzo.
Sul fatto che FA sia bollito sono d'accordo, lo scrissi su questo stesso ngfin da Monza 2010.

> Per dire: Red Bull ha un motore che fa ridere, rispetto a Ferrari e
> Mercedes, ma è costantemente davanti alla Toro Rosso.


McLaren ha un motore che fa ridere in confronto a quello di Red Bull.

> Perché è un ottimo
> team, ben gestito e con DUE piloti validi.


"Ottimo" e "ben gestito" ovvero?

> Anzi: se la piantassero di
> voler favorire a tutti i costi Verstappen,


Eh sì, quest'anno MV è proprio viziato: pensa che gli hanno persino fatto iniziare la stagione con la stessa macchina con cui aveva fatto i test invernali, mentre l'anno scorso l'hanno costretto a saltare su una macchina che non conosceva a stagione in corso.

> probabilmente a quest'ora
> avrebbero ottenuto qualche punticino di più. Ma capisco che Verstappen è
> un investimento importante, da tutelare.


Più che altro va più forte di DR, tutto lì.
E ha sì e no la metà dell'esperienza di DR.

> Se anche la Mc Laren tentasse di mettere in pista vetture decenti, con
> almeno un pilota decente (non due decotti come l'anno scorso o un
> pivello ed un decotto come quest'anno) ed un team ben organizzato ed
> addestrato, otterrebbero sicuramente di più.


Più decenti del telaio di quest'anno, per ora, ci sono Mercedes e Ferrari. Poi magari si incartano con lo sviluppo, sai com'è, se la macchina non gira mai diventa difficile fare punti. Ah in Bahrain il "pivello" nonè manco partito, indovina perché.
Poi ripeto: che 'vvor dì "ben organizzato e addestrato"? In cosa sono disorganizzati nello specifico?
Non è una domanda polemica, è proprio curiosità.

> Temo che i problemi Honda stiano nascondendo i problemi Mc Laren, insomma....


Sì infatti c'è la fila fuori della porta per avere i motori giapponesi...
Horner ha pubblicamente ringraziato Ron Dennis per essersi opposto alla fornitura Honda alla Red Bull due anni fa...
SalvoS (23.04.2017, 23:07)
Il giorno domenica 23 aprile 2017 15:48:54 UTC+2, peter_ray ha scritto:
> ...
> Beh, ma non è così sorprendente se consideri che Honda non è che abbia corso solo a fine '80.
> In F.1 ci sono stati fin da metà anni '60, con risultati ridicoli come quelli attuali. Poi (giustamente) si sono rintanati per una quindicina d'anni per tornare nell'83...e ancora risultati ridicoli....


dai, piccola consolazione stasera in motogp per il signor honda...

;-)))
Discussioni simili