faretesto > economia.* > economia.fisco

GabrieleMax (11.01.2018, 11:35)
Salve,

nel caso vi presentino una fattura dell'anno prima ad inizio dell'anno
nuovo con il pagamento all'anno nuovo il recupero fiscale si imputa
all'anno prima o all'anno dopo?

Saluti.
GabrieleMax
Alberto S (11.01.2018, 13:53)
On Thu, 11 Jan 2018 11:35:55 +0100, GabrieleMax
<gabriele1NOSPAM> wrote:

>Salve,
>nel caso vi presentino una fattura dell'anno prima ad inizio dell'anno
>nuovo con il pagamento all'anno nuovo il recupero fiscale si imputa
>all'anno prima o all'anno dopo?
>Saluti.
>GabrieleMax


Alcune domande:
1) cosa intendi per "vi presentino"?
2) cosa intendi per "recupero fiscale"?
3) stiamo parlando di fattura attiva o passiva?
4) stiamo parlando di impresa o prefessionista?
5) qual'è il regime fiscale adottato?
6) cos'è che è stato fatturato?
7) forse che ... sentire il commercialista?
Alberto S
GabrieleMax (11.01.2018, 22:23)
> 1) cosa intendi per "vi presentino"?

Elettricista ha eseguito la fattura datata l'anno prima e l'ha
presentata l'anno dopo.

> 2) cosa intendi per "recupero fiscale"?


Fino a 96.000 nuova costruzione, 50%, etc.

> 3) stiamo parlando di fattura attiva o passiva?


Passiva.

> 4) stiamo parlando di impresa o prefessionista?


Io privato.

> 5) qual'è il regime fiscale adottato?


Iva al 4%

> 6) cos'è che è stato fatturato?


Nuovo impianto elettrico su nuovo edificio.

> 7) forse che ... sentire il commercialista?


Non ho modo di sentirlo fino a lunedi'.

> Alberto S


Saluti!
GabrieleMax
mantro (12.01.2018, 08:52)
Il 11/01/2018 22:23, GabrieleMax ha scritto:
>> 1) cosa intendi per "vi presentino"?


[CUT]

>> 6) cos'è che è stato fatturato?

> Nuovo impianto elettrico su nuovo edificio. [CUT]


Non vorrei capire male, ma le agevolazioni fiscali si possono godere per
LAVORI STRAORDINARI di EDIFICI RESIDENZIALI ESISTENTI, non su nuovi
edifici.

In ogni caso il criterio adottato è quello c.d. 'di cassa'. Cioè puoi
detrarre per l'anno in cui hai sostenuto la spesa.
La fattura data dicembre 2017, consegnata nel 2018, pagata nel 2018,
puoi detrarre (sussistendo ovviamente tutte le condizioni previste) a
partire dall'anno 2018.

Ciao
mantro
GabrieleMax (12.01.2018, 12:37)
> In ogni caso il criterio adottato è quello c.d. 'di cassa'. Cioè puoi
> detrarre per l'anno in cui hai sostenuto la spesa.
> La fattura data dicembre 2017, consegnata nel 2018, pagata nel 2018,
> puoi detrarre (sussistendo ovviamente tutte le condizioni previste) a
> partire dall'anno 2018.


Quindi pur avendo pagato nel 2018 la detrazione risulterebbe come se
avessi pagato nel 2017 in parole povere recupererei dall'IRPEF 2018?

> Ciao
> mantro


Saluti.
GabrieleMax
mantro (12.01.2018, 14:13)
Il 12/01/2018 12:37, GabrieleMax ha scritto:
> Quindi pur avendo pagato nel 2018 la detrazione risulterebbe come se
> avessi pagato nel 2017 in parole povere recupererei dall'IRPEF 2018?
> Saluti.
> GabrieleMax


No, se hai pagato nel 2018 (data del bonifico) risulta che hai pagato
nel 2018 non nel 2017 (criterio di cassa) e quindi il primo recupero
irpef sarà nel 2019.
Il fatto che la fattura sia datata 2017 è ininfluente. Conta solo per
quanto riguarda il diritto alla detraibilità (infatti le regole possono
cambiare da un anno all'altro: condizioni, misura di detraibilità,
tipologia di lavori, aventi diritto ecc.).

Ciao
mantro
mantro (12.01.2018, 14:17)
Il 12/01/2018 14:13, mantro ha scritto:
> Il 12/01/2018 12:37, GabrieleMax ha scritto:
> No, se hai pagato nel 2018 (data del bonifico) risulta che hai pagato
> nel 2018 non nel 2017 (criterio di cassa) e quindi il primo recupero
> irpef sarà nel 2019.
> Il fatto che la fattura sia datata 2017 è ininfluente. Conta solo per
> quanto riguarda il diritto alla detraibilità (infatti le regole possono
> cambiare da un anno all'altro: condizioni, misura di detraibilità,
> tipologia di lavori, aventi diritto ecc.).
> Ciao
> mantro


Per chiarire: riconosco che nel precedente post scrivendo "a partire
dall'anno 2018" non mi sono spiegato bene. Intendevo dire: "a partire
dall'anno d'imposta 2018", quindi con la dichiarazione redditi del 2019.

mantro
Alberto S (12.01.2018, 18:22)
On Thu, 11 Jan 2018 22:23:24 +0100, GabrieleMax
<gabriele1NOSPAM> wrote:

>Elettricista ha eseguito la fattura datata l'anno prima e l'ha
>presentata l'anno dopo.
>Fino a 96.000 nuova costruzione, 50%, etc.
>Passiva.
>Io privato.
>Iva al 4%
>Nuovo impianto elettrico su nuovo edificio.
>Non ho modo di sentirlo fino a lunedi'.


Quindi recupero del patrimonio edilizio ... ancora qualche domanda:
1) In che anno è stato effettuato il lavoro, in che anno è stata fatta
la fattura, in che anno ti è arrivata?
2) Hai già effettuato il pagamento? L'hai fatto tramite l'apposito
bonifico?
3) Non è una domanda: do per scontato che l'intervento soddisfa tutti
i requisiti per usufruire delle agevolazioni.

Ciao
Alberto S
GabrieleMax (12.01.2018, 21:07)
> Per chiarire: riconosco che nel precedente post scrivendo "a partire
> dall'anno 2018" non mi sono spiegato bene. Intendevo dire: "a partire
> dall'anno d'imposta 2018", quindi con la dichiarazione redditi del 2019.


Ti ringrazio per tutte le precisazioni e per la puntualità nelle
risposte! :)

> mantro


Saluti!
GabrieleMax
GabrieleMax (12.01.2018, 21:09)
> Quindi recupero del patrimonio edilizio ... ancora qualche domanda:
> 1) In che anno è stato effettuato il lavoro, in che anno è stata fatta
> la fattura, in che anno ti è arrivata?


Lavoro eseguito/fatturato nel 2016, fattura consegnata nel 2017 ma
datata 2016.

> 2) Hai già effettuato il pagamento? L'hai fatto tramite l'apposito
> bonifico?


Fattura bonificata (purtroppo) solo nel 2017.

> 3) Non è una domanda: do per scontato che l'intervento soddisfa tutti
> i requisiti per usufruire delle agevolazioni.


Tranquillo!

> Ciao
> Alberto S


Saluti!
GabrieleMax
Alberto S (13.01.2018, 13:56)
On Fri, 12 Jan 2018 21:09:21 +0100, GabrieleMax
<gabriele1NOSPAM> wrote:

>Lavoro eseguito/fatturato nel 2016, fattura consegnata nel 2017 ma
>datata 2016.
>Fattura bonificata (purtroppo) solo nel 2017.
>Tranquillo!


Confermo quanto nel frattempo ti hanno già risposto altri: vale la
data di pagamento. Quindi inserirai la spesa nella dichiarazione dei
redditi relativa al 2017, che presenterai nel 2018.

Ciao e buon week-end
Alberto S
Discussioni simili