faretesto > discussioni.auto.* > discussioni.motori

WalterC (17.05.2017, 00:25)
Qualcuno conosce il motivo per cui sulle auto giapponesi degli anni 60
del secolo scorso gli specchietti retrovisori erano montati sui
parafanghi anteriori e non sulle portiere (come si usa adesso)?
Roba che per regolarli occorrevano due persone, a meno di non avere le
braccia di Tiramolla!
Corrado Roma (17.05.2017, 11:03)
> Qualcuno conosce il motivo per cui sulle auto giapponesi degli anni 60
> del secolo scorso gli specchietti retrovisori erano montati sui
> parafanghi anteriori e non sulle portiere (come si usa adesso)?
> Roba che per regolarli occorrevano due persone, a meno di non avere le
> braccia di Tiramolla!


non so risponderti, ma il quesito che poni mi incuriosisce. spero che qualcuno possa dare una risposta esaustiva.
acc (17.05.2017, 22:33)
Il 17/05/2017 0.25, WalterC ha scritto:
> Qualcuno conosce il motivo per cui sulle auto giapponesi degli anni 60
> del secolo scorso gli specchietti retrovisori erano montati sui
> parafanghi anteriori e non sulle portiere (come si usa adesso)?


A quell'epoca i giapponesi copiavano da europei e americani

Beppe (18.05.2017, 21:13)
Il 17/05/2017 00:25, WalterC ha scritto:
> Qualcuno conosce il motivo per cui sulle auto giapponesi degli anni 60


Mica solo su quelle! :-)









Solo per restare in alcuni modelli nostrani.
Discussioni simili