faretesto > comp.os.* > comp.os.linux.iniziare

wollammudeg (26.11.2017, 20:47)
Ho provato a caricare il driver per la pendrive Huawei K4 305 Vodafone
ma il sistema non riconosce la libreria libusb-0.1.4
L'errore è: error while loading shared libraries: libusb-0.1.so.4 cannot
open shared object file: No such file or directory
Infatti non viene riconosciuta.
Suggerimenti?
sacarde (26.11.2017, 22:06)
nel pacchetto: libusb-0.1-4

il file ci dovrebbe essere

wollammudeg (01.12.2017, 10:58)
On Sun, 26 Nov 2017 12:06:38 -0800 (PST), sacarde <sacarde>
wrote:

>nel pacchetto: libusb-0.1-4
>il file ci dovrebbe essere
>


In allegato.




A presto.
sacarde (01.12.2017, 11:07)
non ho capito...

per vedere se hai il pacchetto, da terminale:

dpkg -l | grep libusb-0.1-4

altrimenti installalo:

sudo apt-get install libusb-0.1-4
Joe (01.12.2017, 15:59)
sacarde <sacarde> wrote:
> non ho capito...
> per vedere se hai il pacchetto, da terminale:
> dpkg -l | grep libusb-0.1-4
> altrimenti installalo:
> sudo apt-get install libusb-0.1-4


Ma non potrebbe essere che il driver cerca una
libreria in versione più vecchia o più nuova di
quella di sistema?
La butto lì senza sapere di cosa si tratta...

In ogni caso a cosa ti serve il driver?
Qulla chiavetta dovrebbe essere supportata
tranquillamente da linux.

Più che sul driver in se, concentrati sullo scopo:
far finzionare il driver?
O far funzionare la chiavetta?
E per cosa?
Se è per connetterti ad internet il driver
probabilmente non ti serve.

Vedo che qui la conoscono da anni:


lsusb
usb-devices

Possono aiutare.

Saluti.
wollammudeg (02.12.2017, 09:36)
On Fri, 01 Dec 2017 14:59:06 +0100, Joe <J> wrote:

[..]
>usb-devices
>Possono aiutare.
>Saluti.


lsusb | grep Hua
Bus 003 Device 010: ID 12d1:1f15 Huawei Technologies Co., Ltd.

Ma nella selezione del dispositivo non risulta in lista.
Ho dato un occhio all'articolo ma non trovo spunti, suggerimenti?
Non saprei, saluti.
wollammudeg (02.12.2017, 09:58)
On Fri, 1 Dec 2017 01:07:16 -0800 (PST), sacarde <sacarde>
wrote:

>non ho capito...
>per vedere se hai il pacchetto, da terminale:
>dpkg -l | grep libusb-0.1-4
>altrimenti installalo:
>sudo apt-get install libusb-0.1-4


eccolo:
dpkg -l | grep libusb-0.1-4
ii libusb-0.1-4:amd64 2:0.1.12-28
amd64 userspace USB programming library

Ma non funziona. Se voglio creare una connessione a banda larga il
dispositivo non risulta in quelli disponibili. Ho provato con un
vecchio cell e viene riconosciuto.

lsusb | grep Hua
Bus 003 Device 010: ID 12d1:1f15 Huawei Technologies Co., Ltd.
wollammudeg (02.12.2017, 10:24)
On Fri, 1 Dec 2017 01:07:16 -0800 (PST), sacarde <sacarde>
wrote:

>non ho capito...
>per vedere se hai il pacchetto, da terminale:
>dpkg -l | grep libusb-0.1-4


Ho provato su una debian la pendrive e viene riconosciuta come
cdc-wdm2 tra i dispositivi a banda larga.
sacarde (02.12.2017, 10:46)
ok, il pacchetto risulta installato...

ma questi file li hai?



p.s.
con: ip a
ti mostra i dispositivi di rete
wollammudeg (02.12.2017, 12:09)
On Sat, 2 Dec 2017 00:46:55 -0800 (PST), sacarde <sacarde>
wrote:

>ok, il pacchetto risulta installato...
>ma questi file li hai?
>

Si, hanno permesso di lettura e scrittura di root, gruppo root lettura
soltanto e altri lettura soltanto
>p.s.
>con: ip a
>ti mostra i dispositivi di rete


ubuntu
1: lo: <LOOPBACK,UP,LOWER_UP> mtu 65536 qdisc noqueue state UNKNOWN
group default qlen 1000
link/loopback 00:00:00:00:00:00 brd 00:00:00:00:00:00
omiss
2: enp4s0f2: <BROADCAST,MULTICAST,UP,LOWER_UP> mtu 1500 qdisc
pfifo_fast state UP group default qlen 1000
omiss
3: wlp3s0: <NO-CARRIER,BROADCAST,MULTICAST,UP> mtu 1500 qdisc noqueue
state DOWN group default qlen 1000
omiss

Debian
Debian
ip a
1: lo: <LOOPBACK,UP,LOWER_UP> mtu 65536 qdisc noqueue state UNKNOWN
group default
link/loopback 00:00:00:00:00:00 brd 00:00:00:00:00:00
omiss
2: enp4s0f2: <BROADCAST,MULTICAST,UP,LOWER_UP> mtu 1500 qdisc
pfifo_fast state UP group default qlen 1000
omiss
3: wlp3s0: <NO-CARRIER,BROADCAST,MULTICAST,UP> mtu 1500 qdisc noqueue
state DOWN group default qlen 1000
omiss
4: wwan0: <BROADCAST,MULTICAST,NOARP> mtu 1500 qdisc noop state DOWN
group default qlen 1000

Ciao.
Joe (02.12.2017, 13:43)
wollammudeg <wollammudeg-5432> wrote:
>>lsusb
>>usb-devices


> lsusb | grep Hua
> Bus 003 Device 010: ID 12d1:1f15 Huawei Technologies Co., Ltd.
> Ho dato un occhio all'articolo ma non trovo spunti, suggerimenti?


Il secondo comando che ti ho scritto... usb-devices

Comunque dagli altri post vedo che te la rileva tranquillamente come
wwan0, quindi lato riconoscimento, non ci sono problemi.
Devi solo configurare l'interfaccia in modo che si colleghi alla rete
mobile quando la tiri su e impostarla com e instradamento predefinito
verso internet "default route"..

Ci sono almeno due modi... Lasciando perdere la vecchia ppp dialup.
Allora lascia perdere un attimo interfacce grafiche applet e altra
roba del genere. Apriti un terminale e loggati come root (sudo su).

Sia in debian che in ubuntu dovrebbe esserci la directory seguente,
ci entri dentro con cd:

cd /etc/network/interfaces.d/

poi fai un file di testo con l'editor che preferisci, vim, nano o
quello che vuoi, il file lo chiami "wwan0" e dentro ci scrivi:
---------------------
iface wwan0 inet dhcp
pre-up /bin/echo -ne 'AT^NDISDUP=1,1,"ibox.tim.it"\r\n' > /dev/ttyUSB0
post-down /bin/echo -ne 'AT^NDISDUP=1,0\r\n' > /dev/ttyUSB0
----------------------------------------------------------------

Ci sono due cose che potrebbero essere da adattare al tuo caso:

ibox.tim.it è l'APN di Tim. Se tu usi Vodafone dovrai metterci
quello, cercalo in rete...

/dev/ttyUSB0

è il file speciale che viene associato alla chiavetta.
Dovrebbe essere quello anche nel tuo caso, ma dovresti
verificare.
Per farlo puoi staccare la chiavetta.
lanciare:

tailf /var/log/messages

attaccare la chiavetta e guardare le righe che si aggiungono
al terminale: lì vedi quali files vengono assciati.

Editato quel file hai finito:

quando lanci "ifup" ti connetti e quando lanci "ifdown" ti disconnetti,
forse serve mettere anche il nome dell'interfaccia:

ifup wwan0

Ma non usando debian o derivate non ricordo...

Poi c'è un'altro metodo che se mai ti scrivo dopo...
Joe (02.12.2017, 15:54)
wollammudeg <wollammudeg-5432> wrote:
> On Fri, 1 Dec 2017 01:07:16 -0800 (PST), sacarde <sacarde>
> wrote:
> Ho provato su una debian la pendrive e viene riconosciuta come
> cdc-wdm2 tra i dispositivi a banda larga.


E funziona così?
Ti connetti alla fine?
wollammudeg (02.12.2017, 16:33)
On Sat, 02 Dec 2017 14:54:36 +0100, Joe <J> wrote:

>wollammudeg <wollammudeg-5432> wrote:
>E funziona così?
>Ti connetti alla fine?


Si, ma dovrei reinstallare tutto su debian e risolvere gli altri
eventuali problemi dell'altra distro... oggettivamente poco
efficiente. Spero ancora di risolvere, anche se non so come, su
ubuntu. Strano sull'articolo che hai postato, se non ho capito male,
il problema era proprio su debian. Ciao.
Joe (02.12.2017, 17:29)
wollammudeg <wollammudeg-5432> wrote:
> On Sat, 02 Dec 2017 14:54:36 +0100, Joe <J> wrote:
> Si, ma dovrei reinstallare tutto su debian e risolvere gli altri
> eventuali problemi dell'altra distro... oggettivamente poco
> efficiente. Spero ancora di risolvere, anche se non so come, su
> ubuntu. Strano sull'articolo che hai postato, se non ho capito male,
> il problema era proprio su debian. Ciao.


Non c'entra, quel forum è degli sviluppatori di usb mode-switch:
si occupano di gestire queste chiavette correttamente come modem
perchè altrimenti hanno anche la funzione di storage.
Quel programma serviva proprio per fare "lo switch" automaticamente
alla funzione di modem. Ma a te non serve, cioè la tua chiavetta è già
gestita. Il topic era vecchiotto... ma testimoniava appunto che la
tua chiavetta con linux dialoga bene. Indipendentemente dalla
distribuzione che usi.

cdc-wdm*

è il nome dell'interfaccia corrispondente alla funzionalità
di modem gestibile attraverso le libererie qmi-lib.
Grazie a questo ti gestisci la connessione sempre attraverso
l'interfaccia di rete "wwan" (wwan0).

È il secondo metodo che ti avevo accennato e lasciato in sospeso.

/etc/qmi-network.conf
----------------
APN="ibox.tim.it"
----------------

Poi controlla che sia presente /dev/cdc-wdm_qualcosa...
A me per esempio prendeva /dev/cdc-wdm0

lo vedi facilmente:
find /dev -name "*cdc-wdm*"

Poi semplicemente lanci il comando:

qmi-network /dev/cdc-wdm0 start && dhclient wwan0

il dhclient chiede al server di assegnarti un IP.
Io avevo avuto qualche difficoltà ad ottenerlo
però dovrebbe funzionare.

Poi puoi controllare l'instradamento con

ip r s

Vedi se sei connessi con un

ping 8.8.8.8

In ogni caso sia in caso che funzioni sia che no, poi potrai
impostare la configurazione dell'interfaccia wwan0 nel file

/etc/interfaces.d/wwan0

Potrebbe anche risolvere l'eventuale problema col DHCP
e lassegnazione dell'IP non effettuata...

Per tutta sta roba ti serve il pacchetto qmi o libqmi o come
si chiama su ubuntu...
Controlla se l'ahi installato se no provvedi..
wollammudeg (02.12.2017, 19:02)
On Sat, 02 Dec 2017 16:29:19 +0100, Joe <J> wrote:

[..]
>Per tutta sta roba ti serve il pacchetto qmi o libqmi o come
>si chiama su ubuntu...
>Controlla se l'ahi installato se no provvedi..


Allora premetto ancora niente... :(
Inserita la pendrive.
lsusb | grep Hua
Bus 003 Device 006: ID 12d1:1f15 Huawei Technologies Co., Ltd

/dev$ ls | grep cdc
<nul>

sudo apt install libqmi-utils
<OK>

qmi-network /dev/cdc-wdm0 start && dhclient wwan0
Starting network with 'qmicli -d /dev/cdc-wdm0 --wds-start-network=
--client-no-release-cid'...
error: couldn't create QmiDevice: Couldn't query file info: Errore nel
recuperare informazioni per il file «/dev/cdc-wdm0»: File o directory
non esistente
error: network start failed, client not allocated

Non saprei proprio perché sta cavola non va... :(

Discussioni simili