faretesto > scienza.* > scienza.chimica

Graziano Moschin (28.04.2020, 03:39)
Diciamo lo 0,5 per restare nei limiti consentiti dalla legge per la guida ma poi di più 1,0 1,5. 2 o anche più senza distruggere gli organiinterni Potrebbe ostacolare il covid? Come si comporterebbe diluito nel sangue?
Mi è venuta dopo aver sentito il guerrafondaio USA con le sue intelligenti proposte..,.
NummeShkassatUCazzz (28.04.2020, 04:10)
On 28/04/20 03:39, Graziano Moschin wrote:
> Diciamo lo 0,5 per restare nei limiti consentiti dalla legge per la guida ma poi di più 1,0 1,5. 2 o anche più senza distruggere gli organi interni


guarda, di alcool ACUTO si crepa per coma etilico, ossia
spegnimento delle attività dei tessuti eccitabili come il
sistema nervoso, in seguito a variazioni della permeabilità
di membrana oltre i limiti. Non c'è nessuna distruzione di
"organi interni". E' la tossicità cronica a lungo termine
che ti tramuta il fegano in una prugna secca.

> Potrebbe ostacolare il covid?


LOL, no, a quelle concentrazioni non ha nessun effetto
denaturante sulle proteine. Diversamente saresti denaturato
pure te :)

> > Come si comporterebbe diluito nel sangue?


si comporta bene direi, ci sta volentieri.

Ma non è una strada percorribile per infastidire una
"virosi". Meglio tante vitamine e, pare, antiaggreganti,
fluidificanti e trombolitici, e al limite buoni
antinfiammatori, perché sembra sia emerso che la
microtrombosi venosa a livello polmonare (scatenata da
infiammazioni anomale da eccesso di risposta) sia la vera
causa della scarsa ossigenazione. In tal caso la
ventilazione non serve a una cippa : è l'idraulica che difetta

> Mi è venuta dopo aver sentito il guerrafondaio USA con le sue intelligenti proposte..,.


me le sono perse, non ho tuitter e se lo avessi non sarei
follower der pannocchia
Discussioni simili