faretesto > diritto.* > diritto.internet

Ermete@pc00 (19.09.2018, 13:41)
Verificato per ora solo su Android
il browser Dolphin (peraltro Ottimo) bloccca certi siti che risultano
"not avaible", x fare un esempio il sito (al di la del
fatto che risulti antipatico il giornalista, è una questione di DIRITTO
e di GIUSTIZIA perché non è l'unico sito a subire questa sorte) risulta
inaccessibile su Dolphin mentre è accessibile su Opera.

Ho guardato nelle impostazioni ma non ne risulta alcuna che possa
togliere questo blocco, quindi suppongo che sia un blocco a livello di
codice o di qualche file di sistema non immediatamente modificabile.

Questa cosa mi da veramente MOLTO fastidio, oltre ad essere una grave
aberrazione del Diritto e della Costituzione italiana.

IO intanto lo segnalo poi ognuno faccia le proprie valutazioni e ne
tragga le proprie conclusioni.
ObiWan (19.09.2018, 15:11)
:: On Wed, 19 Sep 2018 11:41:30 +0000 (UTC)
:: (it.diritto.internet,it.comp.sicurezza.varie,it.co mp.www)
:: <pntcla$boo$1>
:: "Ermete@pc00" <user01> wrote:

[..]
> aberrazione del Diritto e della Costituzione italiana.
> IO intanto lo segnalo poi ognuno faccia le proprie valutazioni e ne
> tragga le proprie conclusioni.


Per curiosità, se SULLO STESSO PC, lo apri con un altro browser, il
sito funziona o no ? Inoltre, su quale rete sei collegato ? Se è la tua
rete domestica, non dovrebbero esserci problemi, ma se si tratta di
un'altra rete, chi gestisce la stessa, potrebbe aver deciso di bloccare
l'accesso a determinati siti, incluso quello che ti interessa
Ermete@pc00 (19.09.2018, 15:33)
Il Wed, 19 Sep 2018 15:11:20 +0200, ObiWan ha scritto:

> :: "Ermete@pc00" <user01> wrote:


>> Verificato per ora solo su Android il browser Dolphin (peraltro Ottimo)
>> bloccca certi siti che risultano "not avaible", x fare un esempio il
>> sito (al di la del fatto che risulti antipatico il
>> giornalista, è una questione di DIRITTO e di GIUSTIZIA perché non è
>> l'unico sito a subire questa sorte) risulta inaccessibile su Dolphin
>> mentre è accessibile su Opera.


>> Ho guardato nelle impostazioni ma non ne risulta alcuna che possa
>> togliere questo blocco, quindi suppongo che sia un blocco a livello di
>> codice o di qualche file di sistema non immediatamente modificabile.


>> Questa cosa mi da veramente MOLTO fastidio, oltre ad essere una grave
>> aberrazione del Diritto e della Costituzione italiana.


> Per curiosità, se SULLO STESSO PC, lo apri con un altro browser, il sito
> funziona o no ? Inoltre, su quale rete sei collegato ? Se è la tua rete
> domestica, non dovrebbero esserci problemi, ma se si tratta di un'altra
> rete, chi gestisce la stessa, potrebbe aver deciso di bloccare l'accesso
> a determinati siti, incluso quello che ti interessa


Si tratta di un dispositivo android
Si sullo stesso dispositivo con Dolphin il sito è irraggiungibile, mentre
con Opera si apre perfettamemte.

LA rete è quella di casa mia e non ho impostato alcun filtro.
Leonardo Serni (19.09.2018, 18:14)
On Wed, 19 Sep 2018 11:41:30 +0000 (UTC), "Ermete@pc00" <user01>
wrote:

>Verificato per ora solo su Android
>il browser Dolphin (peraltro Ottimo) bloccca certi siti che risultano
>"not avaible", x fare un esempio il sito (al di la del
>fatto che risulti antipatico il giornalista, è una questione di DIRITTO
>e di GIUSTIZIA perché non è l'unico sito a subire questa sorte) risulta
>inaccessibile su Dolphin mentre è accessibile su Opera.


La retejo enhavas iun kodon, kiu povas esti malinterpretita de la retumilo.

Estas la respondeco de tiu kiu komunikas por certigi, ke li estas komprenata;
ne la respondeco de la leganto traduki la komunikadon.

Ekzemple: mi nun estas malgusta kiam vi parolis al vi en Esperanto, kaj estus
malguste sajnigi, ke vi traduku ci tion, por ke miaj rajtoj estu respektataj.

Scommetto che anche quegli altri siti usano la stessa piattaforma.

<!DOCTYPE html>
<!--[if IE 8]>
<html class="no-js lt-ie10 lt-ie9" id="ie8" lang="it-IT" prefix="og:
http://ogp.me/ns#"><![endif]-->
<!--[if IE 9]>
<html class="no-js lt-ie10" id="ie9" lang="it-IT" prefix="og:
http://ogp.me/ns#"><![endif]-->
<!--[if !IE]><!--><html class="no-js" lang="it-IT" prefix="og:
http://ogp.me/ns#"><!--<![endif]-->

Secondariamente - per IE8 ormai c'è soltanto il paletto di frassino nel cuore
e la sepoltura ad un crocicchio in una notte di luna nuova; ma, forse, questo
non è il newsgroup adatto.

Leonardo
Piergiorgio Sartor (19.09.2018, 20:15)
On 19/09/2018 13.41, Ermete@pc00 wrote:
> Verificato per ora solo su Android
> il browser Dolphin (peraltro Ottimo) bloccca certi siti che risultano
> "not avaible", x fare un esempio il sito (al di la del
> fatto che risulti antipatico il giornalista, è una questione di DIRITTO
> e di GIUSTIZIA perché non è l'unico sito a subire questa sorte) risulta
> inaccessibile su Dolphin mentre è accessibile su Opera.
> Ho guardato nelle impostazioni ma non ne risulta alcuna che possa
> togliere questo blocco, quindi suppongo che sia un blocco a livello di
> codice o di qualche file di sistema non immediatamente modificabile.


Oppure una miriade di altre possibilita`, come
un sito sufficientemente scalercio da far schifo
ad un browser decente.

> Questa cosa mi da veramente MOLTO fastidio, oltre ad essere una grave
> aberrazione del Diritto e della Costituzione italiana.


Sarei curioso di sapere esattamente quale parte
del diritto e della costituzione vieterebbe di
scrivere un software (e regalarlo) che intenzionalmente
o meno applichi dei filtri all'utente.

Senza contare che il sito potrebbe avere problemi di
suo, in particolare la lentezza e magari un browser
aspetta di piu`, uno di meno e quindi salta.

> IO intanto lo segnalo poi ognuno faccia le proprie valutazioni e ne
> tragga le proprie conclusioni.


Le conclusioni sono che prima di sparare a zero
bisognerebbe informarsi ed approfondire la cosa
dal punto di visto tecnico, invece di inveire
contro un prodotto che viene _regalato_.

bye,
ObiWan (21.09.2018, 17:06)
:: On Wed, 19 Sep 2018 18:14:46 +0200
:: (it.diritto.internet)
:: <eus4qdd3ne4evrjgqrlpu0u7ejks2m7thd>
:: Leonardo Serni <lserni> wrote:

> La retejo enhavas iun kodon, kiu povas esti malinterpretita de la
> retumilo.
> Estas la respondeco de tiu kiu komunikas por certigi, ke li estas
> komprenata; ne la respondeco de la leganto traduki la komunikadon.
> Ekzemple: mi nun estas malgusta kiam vi parolis al vi en Esperanto,
> kaj estus malguste sajnigi, ke vi traduku ci tion, por ke miaj rajtoj
> estu respektataj.


LOL !!

Però hai ragione, non avevo controllato il sorgente :D :D
Ermete@pc00 (25.09.2018, 13:36)
Il Wed, 19 Sep 2018 20:15:47 +0200, Piergiorgio Sartor ha scritto:

> On 19/09/2018 13.41, Ermete@pc00 wrote:


>> Ho guardato nelle impostazioni ma non ne risulta alcuna che possa
>> togliere questo blocco, quindi suppongo che sia un blocco a livello di
>> codice o di qualche file di sistema non immediatamente modificabile.

> Oppure una miriade di altre possibilita`, come un sito sufficientemente
> scalercio da far schifo ad un browser decente.


Lo vedo (molto male) con un NS4 eh...
MA non è un problema di html è proprio a livello più basso, http

>> Questa cosa mi da veramente MOLTO fastidio, oltre ad essere una grave
>> aberrazione del Diritto e della Costituzione italiana.

> Sarei curioso di sapere esattamente quale parte del diritto e della
> costituzione vieterebbe di scrivere un software (e regalarlo) che
> intenzionalmente o meno applichi dei filtri all'utente.


Libertà di pensiero/ espressione, art.21? Ti dice niente?

> Senza contare che il sito potrebbe avere problemi di suo, in particolare
> la lentezza e magari un browser aspetta di piu`, uno di meno e quindi
> salta.


Il sito non ha alcun problema dato che lo vedo perfettamente con altri
browser anche vetusti.

>> IO intanto lo segnalo poi ognuno faccia le proprie valutazioni e ne
>> tragga le proprie conclusioni.

> Le conclusioni sono che prima di sparare a zero bisognerebbe informarsi
> ed approfondire la cosa dal punto di visto tecnico, invece di inveire
> contro un prodotto che viene _regalato_.


LA tua conclusione non ha senso...
HO segnalato (senza inveire) con sufficienti dettagli tecnici che
peraltro chiunque da solo può autonomamente approfondire in 5min.
ObiWan (25.09.2018, 16:42)
:: On Tue, 25 Sep 2018 11:36:46 +0000 (UTC)
:: (it.diritto.internet)
:: <pod6ke$1pl5$1>
:: "Ermete@pc00" <user01> wrote:

> Il sito non ha alcun problema dato che lo vedo perfettamente con
> altri browser anche vetusti.


appunto, il sito HA parecchi problemi, dato che non è stato aggiornato
per poter supportare i nuovi browser, ed il problema è proprio quello;
se poi quello che ti interessa è portare visite al sito e far caciara,
prosegui pure ma, sinceramente, la cosa non mi interessa
Leonardo Serni (25.09.2018, 20:54)
On Tue, 25 Sep 2018 11:36:46 +0000 (UTC), "Ermete@pc00" <user01>
wrote:

>> Sarei curioso di sapere esattamente quale parte del diritto e della
>> costituzione vieterebbe di scrivere un software (e regalarlo) che
>> intenzionalmente o meno applichi dei filtri all'utente.


>Libertà di pensiero/ espressione, art.21? Ti dice niente?


Ma tu mica sei obbligato ad usare quel particolare strumento o software.

Sicuramente, come per tutti i software, nella licenza d'uso leggerai che
il software è fornito senza alcuna garanzia che funzioni. Alcuni siti li
vedi bene in Dolphin, altri in Chrome, altri in Firefox.

>> Senza contare che il sito potrebbe avere problemi di suo, in particolare
>> la lentezza e magari un browser aspetta di piu`, uno di meno e quindi
>> salta.


>Il sito non ha alcun problema dato che lo vedo perfettamente con altri
>browser anche vetusti.


Senza polemica, ma la tua logica è fallata. Ci sono siti che funzionano,
anzi, *SOLO* con browser vetusti, e con browser decenti non si vedono in
quanto sfruttano quirk o "hack" deprecati da anni.

E viceversa: ci sono siti che funzionano solo con browser nuovi e magari
su OS recenti e/o PC carrozzati.

Nessuna auto è fornita con la garanzia di viaggiare su qualunque strada,
e nessuna strada è garantita percorribile a qualunque mezzo.

Per vedere se un sito è valido o meno si usano in genere proprio browser
moderni, oppure software diagnostici che emulano browser moderni, oppure
esaminano uno per uno i punti di rispondenza alle varie RFC.

Stesso discorso per i browser. Per esempio, vai su



e guardi come si comporta il browser.

Leona
Ermete@pc00 (26.09.2018, 19:46)
Il Tue, 25 Sep 2018 16:42:27 +0200, ObiWan ha scritto:

> :: On Tue, 25 Sep 2018 11:36:46 +0000 (UTC)
> :: (it.diritto.internet)
> :: <pod6kepl5>
> :: "Ermete@pc00" <user01> wrote:
> appunto, il sito HA parecchi problemi, dato che non è stato aggiornato
> per poter supportare i nuovi browser, ed il problema è proprio quello;
> se poi quello che ti interessa è portare visite al sito e far caciara,
> prosegui pure ma, sinceramente, la cosa non mi interessa


VABENE
Allora per cercare di "normalizzare" il test, ho provato a far leggere al
browser questa pagina


il cui codice è il seguente
<html> <body> <p>Sito in costruzione</p> </body> </html>
E te lo legge qualsiasi browser, dal più antico al più moderno, OK?

il risultato con Dolphin è sempre

"Pagina non disponibile"
"controlla la tua connessione internet e riprova"

Se invece uso questo proxy


vedo perfettamente tutto

Se il browser mi dice che ha un probelma con la connessione, mentre
questa è perfetta, vuol dire che fallisce a livello tcp/http, NON nell'
interpretazione HTML.
Chiaro?

Anzi mi pare proprio un filtro livello IP
Piergiorgio Sartor (26.09.2018, 19:57)
On 25/09/2018 13.36, Ermete@pc00 wrote:
[...]
>> Sarei curioso di sapere esattamente quale parte del diritto e della
>> costituzione vieterebbe di scrivere un software (e regalarlo) che
>> intenzionalmente o meno applichi dei filtri all'utente.

> Libertà di pensiero/ espressione, art.21? Ti dice niente?


Non vedo il collegamento.

Cosa c'entra il browser con la liberta` di pensiero?

E` un prodotto, fa quello che fa, se uno non e` contento
ne puo` benissimo usare un altro.
Non c'e` monopolio, ne` posizione dominante, ne` tantomeno
necessita` di usare quel (o qualunque) browser.

Se la _tua_ liberta` di pensiero dipende da uno specifico
browser, mi sa che siamo messi molto male.

>> Senza contare che il sito potrebbe avere problemi di suo, in particolare
>> la lentezza e magari un browser aspetta di piu`, uno di meno e quindi
>> salta.

> Il sito non ha alcun problema dato che lo vedo perfettamente con altri
> browser anche vetusti.


Tu hai capito quello che ho scritto?
Il fatto che altri browser funzionino non vuol
dire proprio nulla.

Puo` essere che il browser X aspetti 3 secondi,
mentre quello Y ne aspetti 10.
Il secondo funziona, il primo no.

Non ha niente a che fare con "censura a basso livello",
ma solo con una configurazione diversa.

Tra l'altro, visto appunto che altri browser funzionano,
si puo` benissimo usare quelli invece di quello che non
funziona.

[...]
>> Le conclusioni sono che prima di sparare a zero bisognerebbe informarsi
>> ed approfondire la cosa dal punto di visto tecnico, invece di inveire
>> contro un prodotto che viene _regalato_.

> LA tua conclusione non ha senso...
> HO segnalato (senza inveire) con sufficienti dettagli tecnici che
> peraltro chiunque da solo può autonomamente approfondire in 5min.


I tuo dettagli tecnici sono inesistenti.

E scrivere quello che hai scritto e` equivalente
ad inveire.

Vi possono essere diversi problemi *tecnici* che
danno risultati diversi con browser diversi.

Vi sono stati casi di TLS versioni supportate o meno,
tanto per dirne una.

bye,
Ermete@pc00 (27.09.2018, 13:30)
Il Wed, 26 Sep 2018 19:57:35 +0200, Piergiorgio Sartor ha scritto:

> On 25/09/2018 13.36, Ermete@pc00 wrote:
> [...]
> Non vedo il collegamento.


> Cosa c'entra il browser con la liberta` di pensiero?


Il browser in generale c' entra parecchio, a meno che uno non usi telnet
e poi si interpreti il codice scaricato da solo., direi alquanto
impossibile. A meno che non sia un bug (nel qual caso non c'è
intenzionalità) Se il browser può filtrare i siti che vorrei vedere lede
un mio diritto. PArlando in generale.

> E` un prodotto, fa quello che fa, se uno non e` contento ne puo`
> benissimo usare un altro.
> Non c'e` monopolio, ne` posizione dominante, ne` tantomeno necessita` di
> usare quel (o qualunque) browser.


Perfetto e io sono libero di segnalarlo come prodotto scadente,
avvertendo altri utenti di NON usarlo. Chiaro?

> Se la _tua_ liberta` di pensiero dipende da uno specifico browser, mi sa
> che siamo messi molto male.


NO ma dipende dalla possibilità di segnalare i browser malfunzionanti.
Come x qualsiasi prodotto. Chiaro?

> Tu hai capito quello che ho scritto?
> Il fatto che altri browser funzionino non vuol dire proprio nulla.


TU non hai cpaito nel il problema ne la parte del diritto riguardante il
caso in questione.

> Puo` essere che il browser X aspetti 3 secondi,
> mentre quello Y ne aspetti 10.
> Il secondo funziona, il primo no.


NO, già detto stradetto fino alla noia, NON si collega MAI, ne dopo
3secondi, ne dopo 3 minuti ne dopo 30 minuti.

> Non ha niente a che fare con "censura a basso livello", ma solo con una
> configurazione diversa.


NON me ne frega nulla: non so se è intenzinale o meno ma di certo è a
livello dall' HTTP in giù.

> Tra l'altro, visto appunto che altri browser funzionano, si puo`
> benissimo usare quelli invece di quello che non funziona.
> [...]


E cosa centra con il diritto di segnalarlo? Altri utenti potrebbero aver
avuto lo stesso problema no? Se ne può parlare oppure c'è un comitato che
decide di cosa parlare o meno?

> I tuo dettagli tecnici sono inesistenti.


O non li hai letti o non li capisci.

> E scrivere quello che hai scritto e` equivalente ad inveire. Stai vaneggiando alla grande.


> Vi possono essere diversi problemi *tecnici* che danno risultati diversi
> con browser diversi.

NOLN sto parlando delle cause sulle quali NON so niente, ho parlato degli
effetti e dei livelli coinvolti. Punto. Se non hai ancora capito questo o
non sai di cosa si parla oppure lo fai apposta.
Piergiorgio Sartor (27.09.2018, 19:08)
On 27/09/2018 13.30, Ermete@pc00 wrote:
[...]
> Il browser in generale c' entra parecchio, a meno che uno non usi telnet
> e poi si interpreti il codice scaricato da solo., direi alquanto
> impossibile. A meno che non sia un bug (nel qual caso non c'è
> intenzionalità) Se il browser può filtrare i siti che vorrei vedere lede
> un mio diritto. PArlando in generale.


Il punto e` che tu non hai nessun diritto in
relazione al browser.
Il browser puo` fare quello che vuole, e` un
_suo_ diritto.
Se non sei d'accordo, puoi sempre scriverti
un browser per conto tuo ovvero pagare qualcuno
perche` lo faccia.

>> E` un prodotto, fa quello che fa, se uno non e` contento ne puo`
>> benissimo usare un altro.
>> Non c'e` monopolio, ne` posizione dominante, ne` tantomeno necessita` di
>> usare quel (o qualunque) browser.

> Perfetto e io sono libero di segnalarlo come prodotto scadente,
> avvertendo altri utenti di NON usarlo. Chiaro?


Scadente e` una cosa, accusare di censura e`
un'altra, al limite della diffamazione.

>> Se la _tua_ liberta` di pensiero dipende da uno specifico browser, mi sa
>> che siamo messi molto male.

> NO ma dipende dalla possibilità di segnalare i browser malfunzionanti.
> Come x qualsiasi prodotto. Chiaro?


Stai girando le carte in tavola, pur di non
ammettere che hai sbagliato.
Adesso e` il diritto di "segnalare" i browser
malfunzionanti, prima era la cospirazione
del browser anticostituzionale.

[...]
>> Tu hai capito quello che ho scritto?
>> Il fatto che altri browser funzionino non vuol dire proprio nulla.

> TU non hai cpaito nel il problema ne la parte del diritto riguardante il
> caso in questione.


Non c'e` nessuna parte di diritto riguardante
la questione.
E` solo una questione tecnica, di cui non possiamo
dire niente, se non che vi sono diverse possibilita`
per spiegare il _tuo_ problema con quel sito.

>> Puo` essere che il browser X aspetti 3 secondi,
>> mentre quello Y ne aspetti 10.
>> Il secondo funziona, il primo no.

> NO, già detto stradetto fino alla noia, NON si collega MAI, ne dopo
> 3secondi, ne dopo 3 minuti ne dopo 30 minuti.


Vedi che non hai capito niente?
Se il timeout e` 3 secondi, dopo 3 secondi
ti dice che il sito non e` disponibile.
Non e` questione di mai o minuti.

>> Non ha niente a che fare con "censura a basso livello", ma solo con una
>> configurazione diversa.

> NON me ne frega nulla: non so se è intenzinale o meno ma di certo è a
> livello dall' HTTP in giù.


Non e` affatto certo.
Tu non sai niente di come funzionano le cose e
pretendi di dare spiegazioni in merito.

Senza contare che non si capisce cosa voglia
dire "dall'HTTP in giu`"... Mah...

[...]
> E cosa centra con il diritto di segnalarlo? Altri utenti potrebbero aver
> avuto lo stesso problema no? Se ne può parlare oppure c'è un comitato che
> decide di cosa parlare o meno?


Non hai iniziato con questo tono, stai sempre
girando le carte in tavola per evitare la
cantonata che hai preso.

E ti ripeto, sei al limite della diffamazione.

[...]
>> I tuo dettagli tecnici sono inesistenti.

> O non li hai letti o non li capisci.


Sei tu che non li capisci, scrivi cose senza
sapere di cosa si tratti.

[...]
> NOLN sto parlando delle cause sulle quali NON so niente, ho parlato degli


Ottimo, quindi non sai niente del motivo
per cui non funziona.
Perfetto, allora cosa vieni a scrivere
qui che tale browser lede qualche tuo
diritto od addirittura la costituzione?

Avere bug e` anticostituzionale?

Scrivi nel gruppo apposito di Android o
del browser e spiega il problema.
Magari te lo risolvono pure.

> effetti e dei livelli coinvolti. Punto. Se non hai ancora capito questo o
> non sai di cosa si parla oppure lo fai apposta.


Sei tu che cambi il discorso per poter
dire quello che ti pare pur di aver ragione.

Se vuoi segnalare browser malfunzionanti, sei _OT_!

bye,
Leonardo Serni (29.09.2018, 16:51)
On Wed, 26 Sep 2018 17:46:22 +0000 (UTC), "Ermete@pc00" <user01>
wrote:

>Allora per cercare di "normalizzare" il test, ho provato a far leggere al
>browser questa pagina
>


>il cui codice è il seguente
><html> <body> <p>Sito in costruzione</p> </body> </html>
>E te lo legge qualsiasi browser, dal più antico al più moderno, OK?


>il risultato con Dolphin è sempre


>"Pagina non disponibile"
>"controlla la tua connessione internet e riprova"


Okay. Questo è addirittura più della prova che chiedevo io.

E la tua conclusione è inoppugnabile: il browser per qualche suo motivo
inesplicabile ha deciso di non aprire quel sito, non c'entra l'HTML.

Hai presente quel che dicevo di HTML, pagine, quirk, eccetera? Continuo
a credere che in generale fosse l'ipotesi da preferire - ma adesso vedo
chiaramente che in questo caso era un'ipotesi sbagliata.

A questo punto proverei a vedere se è qualche tipo di cache (per es. se
installando Dolphin su un altro Android la cosa cambia o se è possibile
disinstallare e reinstallare Dolphin su quell'Android lì).

Leonardo
Lidrie (03.10.2018, 10:22)
Scriveva Leonardo Serni sabato, 29/09/2018, giorno di Sainte Gabrielle:

> On Wed, 26 Sep 2018 17:46:22 +0000 (UTC), "Ermete@pc00" <user01>
> wrote:


>> Allora per cercare di "normalizzare" il test, ho provato a far leggere al
>> browser questa pagina
>>


> E la tua conclusione è inoppugnabile: il browser per qualche suo motivo
> inesplicabile ha deciso di non aprire quel sito, non c'entra l'HTML.


> Hai presente quel che dicevo di HTML, pagine, quirk, eccetera? Continuo
> a credere che in generale fosse l'ipotesi da preferire - ma adesso vedo
> chiaramente che in questo caso era un'ipotesi sbagliata.


Mica detto, Dolphin protrebbe non digerire qualcosa di questi:

Discussioni simili