faretesto > discussioni.* > discussioni.ingegneria.civile

Pierpaolo (24.11.2010, 11:00)
cari colleghi avrei da sottoporvi un dubbio che, NTC alla mano,
parrebbe difficile da risolvere.
MI trovo ad avere a che fare con un parcheggio interrato di un piano
da realizzare con una soletta in c.a. su pilastri.
Sfogliando il DM mi sento particolarmente dubbioso sul fattore di
struttura q da poter usare.
Se analizzo effettivamente la struttura, ipotizzarla come una
struttura a più telai e a più campate mi sembrerebbe la soluzione più
logica ma se penso al comportamento strutturale, non mi sembra
corretto poter dire, così a cuor leggero, che la struttura abbia delle
"travi".
Qualcuno di voi ha qualche opinione a tal riguardo?
Anticipatamente ringrazio ogni contributo
Tigers (24.11.2010, 17:21)
Il 24/11/2010 10.00, Pierpaolo ha scritto:
[..]
> "travi".
> Qualcuno di voi ha qualche opinione a tal riguardo?
> Anticipatamente ringrazio ogni contributo


Se hai un piano interrato avrei già qualche perplessità sulla
possibilità di ritenere la struttura "sismica": se, come e' probabile, è
a diretto contatto con terreno si muovera' insieme allo stesso, senza
particolari sollecitazioni indotte, salvo forse la maggiore spinta delle
terre. A quel punto il fattore di struttura diventa ininfluente.
e-ugenio (01.12.2010, 13:41)
"Pierpaolo" <maidire.pier> ha scritto nel messaggio
news:1a32
[..]
> "travi".
> Qualcuno di voi ha qualche opinione a tal riguardo?
> Anticipatamente ringrazio ogni contributo


difficile?
niente di più facile se è completamente interrato. Solo sovrappressioni dei
muri contro terra.
e.
Discussioni simili