faretesto > comp.* > comp.programmare

Rizio (18.02.2014, 11:56)
Ciao a tutti,
mi scuso in anticipo se fosse una FAQ ma non ho trovato risposta esauriente su
google perci˛ sono venuto a sentire qui.
Altrettanto se avete suggerimenti su siti/documentazione/gruppo di discussione
pi¨ specifici sono tutt'orecchi.

St˛ sostituendo diverse macchine linux x86 con la stessa versione di sistema
operativo a 64bit (parliamo di Debian).
Alcuni programmi devo compilarli dai sorgenti per˛ non s˛ che opzioni e che
attenzioni usare per i 64bit, anche solo per non "castrarmi" le performance che
posso avere in pi¨ dall'implementazione dei 64bit (oltre all'ovvio aumento di
RAM e altre cose implicite nell'architettura).

Es. per ricompilare squid a 64bit ho vito che ci sono queste opzioni:

--with-build-environment=model
The build environment to use. Normally one of
POSIX_V6_ILP32_OFF32 (32 bits),
POSIX_V6_ILP32_OFFBIG (32 bits with large file
support), POSIX_V6_LP64_OFF64 (64 bits),
POSIX_V6_LPBIG_OFFBIG (large pointers and files),
XBS5_ILP32_OFF32 i(legacy, 32 bits),
XBS5_ILP32_OFFBIG (legacy, 32 bits with large file
support), XBS5_LP64_OFF64 (legacy, 64 bits),
XBS5_LPBIG_OFFBIG (legacy, large pointers and files)
or default (The default for your OS)

Grazie in anticipo.
Rizio

--- - complaints: news ---
fmassei (18.02.2014, 13:29)
On Tuesday, February 18, 2014 10:56:24 AM UTC+1, Rizio wrote:
[..]
> che posso avere in pi¨ dall'implementazione dei 64bit (oltre all'ovvio
> aumento di RAM e altre cose implicite nell'architettura).
> Es. per ricompilare squid a 64bit ho vito che ci sono queste opzioni:


Io ti direi di non toccare nulla, di solito i flag di compilazione sono
giÓ settati al meglio. Se non sei sicuro puoi vedere cosa il compilatore
ha settato di default con qualcosa tipo "gcc -dM -E - < /dev/null" (oppure
se cerchi ad esempio come hai scritto la dimensione degli offset
(echo "#include <stdio.h>" | gcc -E -dM - | grep OFF).

Tieni presente che se cambi direttive di compilazione potresti anche avere
brutte sorprese di incompatibilitÓ con i binari giÓ installati!

Ciao!
Rizio (18.02.2014, 13:52)
Il 18/02/2014 12.29, fmassei ha scritto:

Ciao,

> Io ti direi di non toccare nulla, di solito i flag di compilazione sono
> giÓ settati al meglio.


Perci˛ tu daresti semplicemente il ./configure e il make senza alcun altro
parametro (relativo ai 32/64 bit).

> Se non sei sicuro puoi vedere cosa il compilatore
> ha settato di default con qualcosa tipo "gcc -dM -E - < /dev/null" (oppure
> se cerchi ad esempio come hai scritto la dimensione degli offset
> (echo "#include <stdio.h>" | gcc -E -dM - | grep OFF).


Provo, il dubbio sarÓ poi capire quello che vedo ma al massimo torno :)

> Tieni presente che se cambi direttive di compilazione potresti anche avere
> brutte sorprese di incompatibilitÓ con i binari giÓ installati!


Uhmmm....non ci avevo pensato, lo terr˛ presente grazie mille.

> Ciao!


Grazie
Rizio

--- - complaints: news ---
enoquick (18.02.2014, 15:18)
Il 18/02/2014 03:56, Rizio ha scritto:
[..]
> Grazie in anticipo.
> Rizio
> --- - complaints: news ---


PerchŔ castrare le performance ?
Se un programma Ŕ abbastanza recente prevede la compilazione sia a 32
che a 64bit
Ed il configure si adatta all' ambiente
In linea di massima non preoccuparti delle opzioni di compilazioni
Rizio (18.02.2014, 15:59)
Il 18/02/2014 14.18, enoquick ha scritto:

> PerchŔ castrare le performance ?


Mah, fondamentalmente perchŔ non s˛ nulla dell'ambiente in cui mi st˛ muovendo
(programmazione) e non vorrei fare delle cavolate. Semplice ignoranza della
materia perci˛....null'altro

> Se un programma Ŕ abbastanza recente prevede la compilazione sia a 32 che a 64bit
> Ed il configure si adatta all' ambiente
> In linea di massima non preoccuparti delle opzioni di compilazioni


Ok, siete giÓ in 2 a dirmi la stessa cosa.

Grazie mille anche a te
Rizio

--- - complaints: news ---
Discussioni simili