faretesto > diritto.* > diritto.internet

dpjovi (17.05.2006, 19:16)
sono passati anni da quando internet era terra di conquista un territorio
selvaggio dove tutti facevano di tutto, non c'erano regole o leggi e
siandava incontro a violazioni sulla privacy e molto altro ancora.

un tempo non ci avrei pensato due volte ma oggi i dubbi sono molti e vorrei
il vostro parere in merito.

secondo voi e' possibile mettere sul proprio sito foto di belle donne nude,
le foto e' materiale scaricato da internet.

se la risposta e NO! chiedo: e' possibile mettere online foto di belle donne
nude ma con il volto tiroccato in modo di non renderle riconoscibili?

poi chiedo ancora un vostro parere in merito al fatto se e' lecito vendere
tali foto inviandoli per e-mail in privato
Rossana (18.05.2006, 00:47)
On Wed, 17 May 2006 19:16:09 +0200, "dpjovi" <dpjovi>
wrote:

>sono passati anni da quando internet era terra di conquista un territorio
>selvaggio dove tutti facevano di tutto, non c'erano regole o leggi e
>siandava incontro a violazioni sulla privacy e molto altro ancora.


sono passati anni da quando Internet era una bella cosa,
e se ne vedono i risultati con te.
saluti rossana
Pierrot Le Fou (21.05.2006, 19:24)
On Wed, 17 May 2006 19:16:09 +0200, "dpjovi" <dpjovi>
wrote:

>secondo voi e' possibile mettere sul proprio sito foto di belle donne nude,
>le foto e' materiale scaricato da internet.
>se la risposta e NO! chiedo: e' possibile mettere online foto di belle donne
>nude ma con il volto tiroccato in modo di non renderle riconoscibili?
>poi chiedo ancora un vostro parere in merito al fatto se e' lecito vendere
>tali foto inviandoli per e-mail in privato

Codice penale, art.528. Pubblicazioni e spettacoli osceni— Chiunque,
allo scopo di farne commercio o distribuzione ovvero di esporli
pubblicamente, fabbrica, introduce nel territorio dello Stato,
acquista, detiene, esporta, ovvero mette in circolazione scritti,
disegni, immagini od altri oggetti osceni di qualsiasi specie, è
punito con la reclusione da tre mesi a tre anni e con la multa non
inferiore a centotre euro.
Alla stessa pena soggiace chi fa commercio, anche se clandestino,
degli oggetti indicati nella disposizione precedente, ovvero li
distribuisce o espone pubblicamente.
Tale pena si applica inoltre a chi:
1) adopera qualsiasi mezzo di pubblicità atto a favorire la
circolazione o il commercio degli oggetti indicati nella prima parte
di questo articolo;
2) dà pubblici spettacoli teatrali o cinematografici, ovvero audizioni
o recitazioni pubbliche, che abbiano carattere di oscenità.
Nel caso preveduto dal numero 2), la pena è aumentata [64] se il fatto
è commesso nonostante il divieto dell’Autorità

529. Atti e oggetti osceni: nozione. — Agli effetti della legge
penale, si considerano osceni gli atti e gli oggetti che, secondo il
comune sentimento, offendono il pudore.
Non si considera oscena l’opera d’arte o l’opera di scienza, salvo
che, per motivo diverso da quello di studio, sia offerta in vendita,
venduta o comunque procurata a persona minore degli anni diciotto.

In poche parole: no :-)
Renaissance (21.05.2006, 20:11)
Pierrot Le Fou ha scritto:

> In poche parole: no :-)


Non sono un esperto, ma dal punto di vista civile aggiungo che vi
il fatto che vorrebbe attingere le foto da internet, senza il
consenso dell'autore. Insomma, mi sa di troll. :-)

bye G.L.
Zazen (22.05.2006, 15:25)
"Pierrot Le Fou" <pierrotlefou> ha scritto nel messaggio
news:il9j
> Codice penale, art.528. Pubblicazioni e spettacoli osceni- Chiunque,
> allo scopo di farne commercio o distribuzione ovvero di esporli
> pubblicamente, fabbrica, introduce nel territorio dello Stato,
> acquista, detiene, esporta, ovvero mette in circolazione scritti,
> disegni, immagini od altri oggetti osceni di qualsiasi specie, è
> punito con la reclusione da tre mesi a tre anni e con la multa non
> inferiore a centotre euro.


Questa è una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.
Altrimenti come la mettiamo con il materiale pornografico liberamente
acquistabile in ogni edicola o videoteca?
Pierrot Le Fou (27.05.2006, 13:17)
On Mon, 22 May 2006 15:25:28 +0200, "Zazen" <fatti> wrote:

>Questa è una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.


Applicata o meno, è vigente, la desuetudine non esiste nel nostro
ordinamento.
Candido (27.05.2006, 14:49)
Pierrot Le Fou <pierrotlefou> wrote:

> >Questa è una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.


> Applicata o meno, è vigente, la desuetudine non esiste nel nostro
> ordinamento.


Più che altro viene lasciata amplia libertà in merito, basta pensare a
quanto florido è il mercato del porno (che in teoria non potrebbe
nemmeno esistere).

Penso che l'importante sia usare adeguate cautele in modo che il
prodotto sia fruibile esclusivamente da un pubblico di maggiorenni.
PUOjACKz (28.05.2006, 02:54)
On Mon, 22 May 2006 15:25:28 +0200, "Zazen" <fatti> wrote:

>"Pierrot Le Fou" <pierrotlefou> ha scritto nel messaggio
>news:il9j
>Questa è una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.
>Altrimenti come la mettiamo con il materiale pornografico liberamente
>acquistabile in ogni edicola o videoteca?


Diciamo che è una legge silente: viene applicata solo quando si ha la
possibilità di pestare forte. In altri casi, è praticamente
inesistente.
Matteo (28.05.2006, 18:36)
PUOjACKz <PUOj> ha scritto:
> On Mon, 22 May 2006 15:25:28 +0200, "Zazen" <fatti> wrote:
> Diciamo che è una legge silente: viene applicata solo quando si ha la
> possibilità di pestare forte. In altri casi, è praticamente
> inesistente.


"si considerano osceni gli atti e gli oggetti che, secondo il
comune sentimento, offendono il pudore".
Non è che il "comune sentimento" è un po' cambiato, nel 2006, rispetto ai
tempi in cui è entrato in vigore il R. D. n. 1398 del 19 ottobre 1930 -
Pubblicato in s.o. Gazzetta Ufficiale, n. 253 del 28-10-1930?
Candido (29.05.2006, 10:11)
Matteo <mmatteo43> wrote:

> Non è che il "comune sentimento" è un po' cambiato, nel 2006,


Certamente, questo è un altro dei motivi.
bianchialessio939 (06.05.2016, 00:23)
Il giorno lunedì 22 maggio 2006 15:25:28 UTC+2, Zazen ha scritto:
> "Pierrot Le Fou" <pierrotlefou> ha scritto nel messaggio
> news:il9j
> Questa ? una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.
> Altrimenti come la mettiamo con il materiale pornografico liberamente
> acquistabile in ogni edicola o videoteca?


Il giorno lunedì 22 maggio 2006 15:25:28 UTC+2, Zazen ha scritto:
> "Pierrot Le Fou" <pierrotlefou> ha scritto nel messaggio
> news:il9j
> Questa ? una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.
> Altrimenti come la mettiamo con il materiale pornografico liberamente
> acquistabile in ogni edicola o videoteca?


Il giorno lunedì 22 maggio 2006 15:25:28 UTC+2, Zazen ha scritto:
> "Pierrot Le Fou" <pierrotlefou> ha scritto nel messaggio
> news:il9j
> Questa ? una delle leggi che in pratica non vengono mai applicate.
> Altrimenti come la mettiamo con il materiale pornografico liberamente
> acquistabile in ogni edicola o videoteca?


Il giorno lunedì 22 maggio 2006 15:25:28 UTC+2, Zazen ha scritto:
[..]
bianchialessio939 (06.05.2016, 00:25)
Il giorno mercoledì 17 maggio 2006 19:16:09 UTC+2, dpjovi ha scritto:
[..]
NomeVeloce (06.05.2016, 09:42)
Il 06/05/2016 00:25, bianchialessio939 ha scritto:
> Il giorno mercoledì 17 maggio 2006 19:16:09 UTC+2, dpjovi ha scritto:

NIET!
Vieniamo casa tua, priendiamo te e puortiamo a Ljubianka!
Discussioni simili