faretesto > diritto.* > diritto.internet

xajemmidde (07.11.2016, 11:06)
Ho una ditta che dispone di un nome registrato. Lo stesso nome stato
utilizzato per internet con varie estensioni tra cui it.
Nei giorni scorsi vengo contattato da un mio cliente che mi chiedeva
delucidazioni su un servizio che non offro. Scopro invece che il mio
sito web stato "plagiato". L'altro dominio "nomesito.it.xx" il mio
"nomesito.it". Cosa posso fare?
Esiste un modo per proteggere il nome su internet?
eurofilattico (29.11.2016, 19:20)
Il 07/11/2016 10:06, xajemmidde ha scritto:
L'altro dominio "nomesito.it.xx" il mio
> "nomesito.it". Cosa posso fare?
> Esiste un modo per proteggere il nome su internet?


Quindi nomesito.it.xx un terzo livello, come potrebbe essere
nomesito.it.uk in quel caso 'it' pu significare 'information
tecnology'; in realt il sito in oggetto 'it.xx', mentre nomesito un
sottodominio (terzo livello).

Il tuo invece 'nomesito.it'. Si tratta di due siti diversi e il motore
di ricerca li tratta in modo differente.

Quindi apparentemente il responsabile di quel sito ha creato un
sottodominio che ha il nome del tuo sito;
potrebbe averne fatti altri con il nome di altri siti ed esistono
effettivamente siti che fan cos e che anche richiamando ad esempio i
feed RSS di siti diversi e poi denominano i sottodomini come tali siti.
In quel caso si blocca il feed e/o si redireziona i link su dei disclaimer.
Discussioni simili