faretesto > salute.* > salute.alimentazione

mario_rossi (03.09.2019, 01:03)
Cia0 a tutti, è da un pò che mi chiedo se il mix di diversi oli "5 oli" della Costa D'oro sia positivo come abitudine in uno stile alimentare sano. E' composto da olio di riso, vinacciolo (ha omega 3 e 6, mi pare), mais, girasole e lino. Se si, mi chiedo se sia opportuno mettere sotto la lente la qualità (la Costa D'oro è nota per essere una marca con prezzi piuttosto popolari..) e se la percentuale dei componenti è equilibrata (es. no se uno è presente al 5% e un altro al 40%..).
O invece sia sufficiente affiancare ad un buon olio d'oliva (magari bio) uno solo di quelli sopra citati.
Grazie
SBIANCO (03.09.2019, 10:30)
Il 03/09/2019 01:03, mario_rossi ha scritto:
> Cia0 a tutti, è da un pò che mi chiedo se il mix di diversi oli


L'olio extravergine di oliva è l'unico a reggere bene le alte temperature.
Gli altri, se utilizzati a crudo, vanno bene comunque.
mario_rossi (09.09.2019, 01:21)
Il giorno martedì 3 settembre 2019 10:31:02 UTC+2, SBIANCO ha scritto:
> Il 03/09/2019 01:03, mario_rossi ha scritto:
> > Cia0 a tutti, è da un pò che mi chiedo se il mix di diversi oli

> L'olio extravergine di oliva è l'unico a reggere bene le alte temperature.
> Gli altri, se utilizzati a crudo, vanno bene comunque.


senza sostituire l'olio d'oliva, c'è quindi la possibilità di sfruttare le diverse caratteristiche di altri oli. Un mix salutare in un colposolo (mi chiedo solo, senza volerla stroncare per forza, di che livello qualitativo sia la materia prima di una marca da prezzi bassi)
SBIANCO (09.09.2019, 09:41)
Il 09/09/2019 01:21, mario_rossi ha scritto:

> (mi chiedo solo, senza volerla stroncare per forza, di che livello qualitativo sia la materia prima di una marca da prezzi bassi)


Sostanzialmente di 2 tipi:
- migliore: olio italiano
- peggiore: olii della comunità europea
ilchierico (17.09.2019, 17:24)
On 9/3/2019 1:03 AM, mario_rossi wrote:

> O invece sia sufficiente affiancare ad un buon olio d'oliva (magari bio) uno solo di quelli sopra citati.


Ma perche' mai vi ostinate a scrivere quelle maledette tre lettere?
"Bio-" che? T'amo, pio Bio-ma? T'amo, pio Bio-logo?

L'olio d'oliva, qualsiasi olio d'oliva spremuto a freddo, e poi capisci
il perche' deve essere spremuto solo a freddo, sarebbe anzi e' il
precursore delle prostoglandine, che sarebbero un ormone noto come
secondo messaggero, ecco perche' bisogna usare l'olio di oliva, e va
bene pure la sansa di oliva, purche' appunto spremuta a freddo.

Poi l'olio d'oliva ha un altissimo punto di fumo e va benissimo per
friggere, ma non e' da preferirsi solo per questo.

Tutti dottori! Tutti intelligentoni! avrebbe chiosato Primo Levi. Scusa
tanto ma ci ho litigato infinite volte, e ho visto persone con
intelligenza superiore alla media cadere miseramente sull'acido
arachidonico, forse perche' dopo Natta gli americani hanno in pratica
proibito lo studio della chimica agli italioti.
ilchierico (17.09.2019, 17:27)
On 9/9/2019 9:41 AM, SBIANCO wrote:

> - migliore: olio italiano
> - peggiore: olii della comunità europea


L'olio italiano non esiste. E' un mix di oli provenienti da tutto il
Mediterraneo, pensa che solo in Italia vendiamo piu' olio di oliva
italiano di quanto riusciamo a produrne. Il problema e' solo avere delle
olive che non arrivino marce al frantoio e che siano spremute a freddo.

Se ti faccio assaggiare quella porcheria di olio di oliva spacciato per
extra-vergine che mi arriva dalla Puglia, ma io non ho un centinaio di
ulivi sul lago di Garda, quindi mi devo arrangiare. E l'importante e'
arrangiarsi con olio spremuto a freddo, e non credere troppo alle favole
ma studiare! Studiare! Studiare!
mario_rossi (18.09.2019, 23:37)
Il giorno martedì 17 settembre 2019 17:24:27 UTC+2, ilchierico ha scritto:

> ...
> arachidonico, forse perche' dopo Natta gli americani hanno in pratica
> proibito lo studio della chimica agli italioti.


dici bene, parlando dell'olio d'oliva (che mantiene ovviamente il ruolo delprotagonista), ma la domanda d'origine era se quell'olio (composizione di 5 oli) era salutare, appunto per la somma di varie proprietà.
ilchierico (22.09.2019, 20:12)
On 9/18/2019 11:37 PM, mario_rossi wrote:

>> arachidonico, forse perche' dopo Natta gli americani hanno in pratica
>> proibito lo studio della chimica agli italioti.

> dici bene, parlando dell'olio d'oliva (che mantiene ovviamente il ruolo del protagonista), ma la domanda d'origine era se quell'olio (composizione di 5 oli) era salutare, appunto per la somma di varie proprietà.


Ripeto quello che so: non credo che mescolare olii diversi per friggere
sia un esperimento da fare in casa (mi riferisco al punto di fumo).

Adesso i dottori mi odieranno, ma dopo aver fritto con l'olio d'oliva, e
solo con l'olio d'oliva, quando l'olio si raffredda, si puo' benissimo
filtrare e mettere subito nel congelatore, piuttosto di buttarlo (ho
anch'io in casa una friggitrice da cinque litri, reduce degli anni
ruggenti, e so cosa vuol dire per il portafogli medio).

Non ti so dire da dove vengano quegli oli (riso, vinacciolo, etc.) e
posso solo andarmi a rileggere il manuale di officina dei meccanici
andati in pensione, ma non garantisco che l'olio sintetico usato nei
motori abbia delle affinita' con l'olio di riso e di vinacciolo.

Immagino che usare a freddo olio di riso e vinacciolo non porti a
conseguenze mortali, anche se magari chissa' cosa potrebbe succedere
(non mi sono mai posto il problema dal punto di vista sperimentale).

Ripeto: per quel che ne so gli antichi greci e gli antichi romani han
conquistato il mondo conosciuto a suon di acido arachidonico, quindi non
vedo il motivo di non consumare dell'olio di oliva spremuto a freddo,
tanto non lo sai da dove vengono le olive, sai solo, e te lo ripeto, che
l'olio di oliva extra-vergine spremuto a freddo forse non lo compri
neanche a trenta euro al litro, comunque sono sempre capace di trovare
un mio ex-cliente che era finito a bacchiare le olive sul lago per
evitare di morire di fame dopo essere stato licenziato, ma potrebbe
essere addirittura morto e comunque mi seccherebbe scocciarlo solo per
chiedergli il prezzo corrente dell'olio prodotto sul Garda, garantito
raccolta a mano delle olive sotto i tuoi stessi occhi, senza comprarne
almeno un quintale :-)
Discussioni simili